Un “Paradiso” per i bimbi e le famiglie

Contenuto sponsorizzato

Residence Hotel Paradiso è la soluzione ideale per le vacanze al mare delle famiglie perché superattrezzato con moltissimi servizi, compresi quelli per i più piccoli. E ovviamente tanto relax, buona cucina e divertimento per tutti

Un “Paradiso” per i bimbi e le famiglie

Si chiama Residence Hotel Paradiso perché sembra davvero di essere in un piccolo villaggio “Paradiso” dei bimbi e delle famiglie, immerso nel verde a soli 200 metri dalla spiaggia. Si caratterizza per essere strutturato a misura delle famiglie, in modo da offrire servizi per tutti, dai piccolissimi fino ai ragazzi e agli adulti, cosicchè per tutti ogni giorno sia davvero un divertimento.

Al mare in Abruzzo

Si trova a Villa Rosa di Martinsicuro, in Abruzzo, sullo splendido litorale Adriatico, un piccolo centro turistico, oasi di tranquillità, ideale per vacanze in famiglia, con le sue spiagge dolcemente degradanti verso il mare e la suggestiva pista ciclabile che costeggia il lungomare.

Tante soluzioni di alloggio

Il complesso offre diverse possibilità di alloggio, per soddisfare le più svariate esigenze. Si può scegliere tra le spaziose camere dell’Hotel, optare per il Residence con la possibilità di riservare gli appartamenti con o senza servizio di pensione, oppure soggiornare nella Dependance che garantisce maggiore tranquillità e servizi mirati per i piccolissimi. In ogni caso, sono tantissimi i servizi offerti, per una vacanza capace di coniugare buona cucina, relax e divertimento.

Servizi per i bimbi

Hotel Paradiso mira a far sentire i bambini al centro di tutte le attenzioni, dalla preparazione delle pappe ai vari servizi messi a disposizione, come scaldabiberon, sterilizzatori, fasciatoi, seggioloni, passeggini, senza dimenticare le provvidenziali lavatrici. Gli animatori coinvolgeranno grandi e piccoli nelle varie attività, dove il rapporto umano diventa il vero protagonista.

Giardino e giochi

Il giardino rappresenta una vera oasi di verde, con pini marittimi, palme e magnolie che regalano frescura anche nelle giornate più assolate. I Giochi per i bambini occupano una gran parte del giardino: molti sono gli spazi dedicati a castelli, casette, dondoli, bigliardini e ping-pong, per la gioia dei bambini e ragazzi. E per chi vuole un momento di riposo ci sono anche comode amache in pineta.

Spiaggia privata

La spiaggia privata si trova a 200 metri dal complesso ed è attrezzata con ombrelloni, lettini, cabine e docce con acqua calda. Al mare non mancano i divertimenti come campo di beach-volley, canoe per divertenti passeggiate sul mare, giochi bimbi sulla sabbia e gioco delle bocce.

Sport per tutti

C’è la possibilità di praticare il proprio sport preferito, grazie ai campi da tennis in terra rossa, al vicino campo di calcetto e ancora al ping-pong, al bigliardino, alla palestra e alle biciclette adatte per ogni tipo di percorso.

 
 

PER INFO

Per saperne di più, trovare offerte e prenotare si può andare sul sito www.hotelparadiso.it.

BIMBISANIEBELLI PER HOTEL PARADISO

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Contenuto sponsorizzato

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

A letto da un mese per un distacco amniocoriale (eppure non serve, anzi)

01/07/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Il riposo assoluto a letto in caso di "distacco" non solo è inutile per assicurare una buona evoluzione della gravidanza, ma può addirittura rivelarsi controproducente in quanto può aprire la strada al rischio di trombosi a livello degli arti inferiori.   »

Sono incinta e non sono immune alla rosolia: è pericoloso fare il vaccino a mio figlio?

28/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dott.ssa Elena Bozzola

Nessuno studio ha mai evidenziato che un bimbo subito dopo essere stato vaccinato contro la rosolia possa trasmetterla. Di conseguenza, anche in gravidanza non si rischia nulla se si hanno contatti con un bambino appena vaccinato.  »

Continue infezioni delle vie urinarie: che fare?

27/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui si vada incontro a numerose infezioni delle vie urinarie diventa necessario rivolgersi a uno specialista in urologia o uro-ginecologia per farsi indicare il percorso terapeutico più efficace e, quindi, risolutivo.   »

Fai la tua domanda agli specialisti