Beyoncé: il primo tappeto rosso con la piccola Blue Ivy

La popstar Beyoncé ha portato con sé agli MTV VMA la figlia Blue Ivy che diventa sempre più una piccola stella

Ha trionfato con ben 8 statuette agli MTV Video Music Awards, i premi della musica che annualmente l’emittente americana assegna ai cantanti più in voga del pianeta, ma il trofeo più bello per Beyoncé è decisamente la sua primogenita, la figlia Blue Ivy, di poco più di 4 anni.  

Vestite come principesse

FullSizeRender

Queen Bey, come da foto presa dal suo profilo Instagram, si è presentata all’evento inguainata in una mise piumata griffata Francesco Scognamiglio Couture che ricorda Elsa di Frozen, mentre la figlia sembrava una principessa Disney con un abito fatato dallo strascico in vaporoso tulle rosa e una scintillante tiara in testa.

E il papà sta a guardare

L’altrettanto famoso Papà Jay Z, cantante e produttore musicale, a cui la bambina assomiglia moltissimo, ha preferito restare in disparte e applaudirle da casa. La regina del pop, sempre attivissima sui social, ha subito twittato: «lei è il mio piccolo angelo»

 

 
 
 

Lo sapevate che…

Sullo stesso red carpet Laura Perlongo, compagna della star americana di Catfish Nev Schulman, ha sfoggiato un look con pancione a vista, che ha rubato l’attenzione persino a Rihanna e Kim Kardashian.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Fontanella quasi chiusa a sei mesi: è un brutto segno?

La (quasi) chiusura della fontanella a sei mesi di età non è un segno allarmante, se lo sviluppo neurologico è normale e la crescita della circonferenza cranica regolare.   »

Tampone vaginale positivo allo streptococco al termine della gravidanza

Può accadere che in prossimità del parto il tampone vaginale rilevi la presenza dell'infezione. In questo caso, all'inizio del travaglio viene praticata la profilassi antibitica per evitare che il bambino venga contagiato al momento della nascita.   »

Influenza in gravidanza: è pericolosa?

Ci possono essere dei rischi, se l'influenza viene contratta nelle prime settimane di gravidanza, a causa della febbre. Nel secondo e nel terzo trimestre è improbabile che il bambino corra particolari pericoli. In generale, è sempre opportuno che una donna in attesa effettui la vaccinazione antiinfluenzale....  »

Fai la tua domanda agli specialisti