Charlotte di Cambridge spegne la sua prima candelina

La seconda royal baby, Charlotte di Cambridge, festeggia il suo primo compleanno con una serie di tenere foto scattate dalla mamma Kate Middleton

Un anno è già passato dallo scorso 2 maggio, quando, alle prime luci del mattino veniva al mondo al St.Mary Hospital di Londra la Principessa Charlotte d’Inghilterra (foto Instamam). Secondogenita di Kate e William, la bimba è diventata immediatamente una beniamina del popolo britannico. In questa giornata importante ruba la scena sia alla nonna, che ha appena superato il venerabile traguardo dei 90 anni, sia alla mamma, proprio in queste settimane sulla patinata copertina di Vogue Uk.

Foto ufficiali

Le adorabili foto della piccola sono comparse sui profili social ufficiali della Royal Family e sono state scattate proprio dalla Duchessa di Cambridge Kate Middlteon. Charlotte Elisabeth Diana (questo il nome completo della bimba) appare sorridente e dolcissima, vestita in rosa confetto, mentre gioca nella residenza di campagna della famiglia a Norfolk. La sorellina dell’erede al trono George, già famosissimo sui media per i suoi account satirici, è sempre sorridente e vivace, e ha già un guardaroba di tutto rispetto. Chissà cosa riceverà in regalo per il suo primo compleanno? Tanti auguri Principessina!

image1

 

 

 
 
 

Forse non sapevi che…

 

BABY GEORGE TI DISPREZZA E… CHARLOTTE ROSICA!

La coppia di piccoli reali ha già in Italia varie pagine satiriche su Facebook (come “Baby George ti disprezza e… Charlotte rosica”) dove il piccolo principe viene presentato come super ricco, nobile e snob verso tutti quelli che lo circondano, che lui chiama “poracci”. E la sorellina Charlotte è gelosa…

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Fontanella quasi chiusa a sei mesi: è un brutto segno?

La (quasi) chiusura della fontanella a sei mesi di età non è un segno allarmante, se lo sviluppo neurologico è normale e la crescita della circonferenza cranica regolare.   »

Tampone vaginale positivo allo streptococco al termine della gravidanza

Può accadere che in prossimità del parto il tampone vaginale rilevi la presenza dell'infezione. In questo caso, all'inizio del travaglio viene praticata la profilassi antibitica per evitare che il bambino venga contagiato al momento della nascita.   »

Influenza in gravidanza: è pericolosa?

Ci possono essere dei rischi, se l'influenza viene contratta nelle prime settimane di gravidanza, a causa della febbre. Nel secondo e nel terzo trimestre è improbabile che il bambino corra particolari pericoli. In generale, è sempre opportuno che una donna in attesa effettui la vaccinazione antiinfluenzale....  »

Fai la tua domanda agli specialisti