Chiara Ferragni e Fedez, i veri “social futuri genitori”

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 07/11/2017 Aggiornato il 07/11/2017

Chiara Ferragni e Fedez, la coppia social italiana più nota già ribattezzata Ferragnez, hanno annunciato di aspettare un bimbo. Ovviamente via Instagram

Chiara Ferragni e Fedez, i veri “social futuri genitori”

Finalmente è arrivato l’annuncio ufficiale: l’influencer più famosa del mondo Chiara Ferragni e il rapper Fedez, dopo mesi di gossip e indiscrezioni, hanno confermato le insistenti voci che li volevano in attesa. La gravidanza è stata resa pubblica (ovviamente via social) con un doppio post su Instagram sia da parte di lei che di lui, precisamente da New York, città magica per la coppia dove tutto è cominciato solamente una manciata di mesi fa.

Tutto fotografato

bacio pancione Ferragni Fedez
I due ragazzi si sono fatti riprendere avvolti dalle lenzuola con in testa una coroncina scintillante “Mother to be” per Chiara e cappellino con la scritta “Daddy” per Federico. Nei giorni seguenti non sono mancati nuovi particolari come l’ecografia in diretta con videochiamata e qualche assaggio di pancino sotto ai look sempre fashionissimi della futura mamma. Secondo i soliti bene informati la cicogna porterà un maschio che si chiamerà Leone, ma siamo sicuri che i Ferragnez non lesineranno con le sorprese!
Nel frattempo a loro vanno tutti i nostri migliori auguri.

Foto Instagram

 

 
 
 

Lo sapevate che…

La coppia avrebbe intenzione di sposarsi nella città natale di Chiara, Cremona…chissà se aspetterà prima o dopo la nascita!

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

L’amore per la mamma è “automatico”?

01/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'amore che un piccolissimo prova per la madre è legato al fatto che è la madre a prendersi principalmente cura di lui.  »

Sull’intervallo tra due vaccini vivi attenuati

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La somministrazione di due vaccini vivi attenuati a una distanza inferiore alle 4 settimane può compromettere l'efficacia del secondo vaccino.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti