È nato il terzo Royal Baby: la casa reale è in festa

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 24/04/2018 Aggiornato il 24/04/2018

È nato il terzo Royal Baby ed è già una star. Il principino è quinto nella linea di successione al trono britannico. Difficilmente diventerà re

È nato il terzo Royal Baby: la casa reale è in festa

 

L’annuncio ufficiale è stato finalmente dato: lunedì 23 aprile è nato il terzo Royal Baby dei duchi di Cambridge (nella foto @instagram kensingtonroyal). È un maschio e pesa poco meno di 4 kg.  Kensington Palace ha emesso un bollettino ufficiale rassicurando i sudditi che sia mamma Kate sia il bambino stanno bene. E a poche ore dalla nascita mamma e bebè si sono offerti ai fotografi.

Papà William in sala parto

Il parto è avvenuto nella Lindo Wing, l’ala privata del St. Mary’s Hospital, situato nel centro di Londra, dove avevano già visto la luce i il primogenito George nel 2013 e la sorellina Charlotte nel 2015. Si apprende anche che il principe William ha partecipato al travaglio, stando sempre vicino alla moglie. Il nuovo principe è ora il quinto nella linea di successione al trono britannico ma è già una star. Congratulazioni per il nuovo arrivato!

 
 
 

Lo sapevi che?

Le scommesse per il nome del bimbo sono in fermento da giorni e per i bookmaker in lista tra i più gettonati ci sono Albert, Arthur e Frederick. Ma non si escludono nomi a sorpresa.

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Gemellino che all’improvviso si comporta male
03/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

Dietro ad atteggiamenti che all'improvviso diventano aggressivi e difficili da gestire c'è sempre una rabbia che il bambino deve imparare ad allontanare. Fargliela disegnare può essere d'aiuto.   »

Prelievo di sangue poco prima del concepimento: ci sono rischi?
03/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

Anche se la donna ha effettuato un prelievo di sangue in prossimità dell'ovulazione, non c'è alcun pericolo per un eventuale concepimento che si verifichi a distanza di pochi giorni.   »

Dubbi sull’assunzione dell’Eutirox in gravidanza
27/05/2019 Gli Specialisti Rispondono

Quando la tiroide della mamma lavora in modo difettoso, vi è il rischio che lo sviluppo del cervello del feto venga compromesso.   »

Fai la tua domanda agli specialisti