È nato il terzo Royal Baby: la casa reale è in festa

È nato il terzo Royal Baby ed è già una star. Il principino è quinto nella linea di successione al trono britannico. Difficilmente diventerà re

 

L’annuncio ufficiale è stato finalmente dato: lunedì 23 aprile è nato il terzo Royal Baby dei duchi di Cambridge (nella foto @instagram kensingtonroyal). È un maschio e pesa poco meno di 4 kg.  Kensington Palace ha emesso un bollettino ufficiale rassicurando i sudditi che sia mamma Kate sia il bambino stanno bene. E a poche ore dalla nascita mamma e bebè si sono offerti ai fotografi.

Papà William in sala parto

Il parto è avvenuto nella Lindo Wing, l’ala privata del St. Mary’s Hospital, situato nel centro di Londra, dove avevano già visto la luce i il primogenito George nel 2013 e la sorellina Charlotte nel 2015. Si apprende anche che il principe William ha partecipato al travaglio, stando sempre vicino alla moglie. Il nuovo principe è ora il quinto nella linea di successione al trono britannico ma è già una star. Congratulazioni per il nuovo arrivato!

 
 
 

Lo sapevi che?

Le scommesse per il nome del bimbo sono in fermento da giorni e per i bookmaker in lista tra i più gettonati ci sono Albert, Arthur e Frederick. Ma non si escludono nomi a sorpresa.

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Fontanella quasi chiusa a sei mesi: è un brutto segno?

La (quasi) chiusura della fontanella a sei mesi di età non è un segno allarmante, se lo sviluppo neurologico è normale e la crescita della circonferenza cranica regolare.   »

Tampone vaginale positivo allo streptococco al termine della gravidanza

Può accadere che in prossimità del parto il tampone vaginale rilevi la presenza dell'infezione. In questo caso, all'inizio del travaglio viene praticata la profilassi antibitica per evitare che il bambino venga contagiato al momento della nascita.   »

Influenza in gravidanza: è pericolosa?

Ci possono essere dei rischi, se l'influenza viene contratta nelle prime settimane di gravidanza, a causa della febbre. Nel secondo e nel terzo trimestre è improbabile che il bambino corra particolari pericoli. In generale, è sempre opportuno che una donna in attesa effettui la vaccinazione antiinfluenzale....  »

Fai la tua domanda agli specialisti