È nato Leone, il figlio di Chiara Ferragni e Fedez

Simona Airoldi Pubblicato il Aggiornato il 07/08/2018

Chiara Ferragni e Fedez hanno avuto un bimbo, Leone Lucia (cognome di Fedez). La foto che li ritrae insieme, postata su Instagram, è diventata virale in pochi minuti. Auguri a tutta la famiglia

Finalmente la lieta novella che era nell’aria è arrivata: Chiara Ferragni e Fedez sono diventati genitori. Nella notte tra il 19 e il 29 marzo è venuto alla luce Leone, il primogenito dell’influencer italiana più celebre del pianeta e del rapper Fedez. Il bimbo, soprannominato già fin dentro alla pancia con il più internazionale nomignolo di Leo, è nato con 3 settimane di anticipo a Los Angeles con un parto programmato. Vicini a Chiara Ferragni e Federico (Fedez) c’erano le rispettive famiglie, prontamente volate a Los Angeles qualche giorno fa.

Una gravidanza decisamente social

La notizia è stata subito diffusa sui social network dei neo genitori che per tutta la durata della gravidanza hanno tenuto aggiornati fans e follower sull’andamento della gestazione, con tanto di ecografie condivise in tempo reale. Soprattutto negli ultimi mesi in cui hanno dovuto affrontare un po’ di problemi a causa di un ritardo di crescita per delle complicazioni con la placenta, la blogger e il cantante hanno potuto contare sull’affetto di tutto il loro enorme seguito.

image4

Piccola super star

La prima foto di baby Leone, postata in contemporanea dai Ferragnez sui rispettivi profili, ha raccolto diverse centinaia di migliaia di like nel giro di una manciata di minuti ed è subito stata ripostata in maniera virale. Nato il giorno della festa del Papà, Leoncino ha già rubato dolcemente loro la scena. A noi non resta che fare gli auguri alla nuova famiglia e aspettare di seguire la crescita di questo fashionista in erba.

image2image3

Foto Instagram

 
 

Lo sapevate che…

L’ospedale Cedars-Sinai Medical Center di LA è già conosciuto per i parti vip: tra gli ultimi quello di Beyoncé

 

@instagram

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Fontanella quasi chiusa a sei mesi: è un brutto segno?

La (quasi) chiusura della fontanella a sei mesi di età non è un segno allarmante, se lo sviluppo neurologico è normale e la crescita della circonferenza cranica regolare.   »

Tampone vaginale positivo allo streptococco al termine della gravidanza

Può accadere che in prossimità del parto il tampone vaginale rilevi la presenza dell'infezione. In questo caso, all'inizio del travaglio viene praticata la profilassi antibitica per evitare che il bambino venga contagiato al momento della nascita.   »

Influenza in gravidanza: è pericolosa?

Ci possono essere dei rischi, se l'influenza viene contratta nelle prime settimane di gravidanza, a causa della febbre. Nel secondo e nel terzo trimestre è improbabile che il bambino corra particolari pericoli. In generale, è sempre opportuno che una donna in attesa effettui la vaccinazione antiinfluenzale....  »

Fai la tua domanda agli specialisti