Fiocco rosa in casa Totti: è nata Isabel

Terza cicogna per il Pupone e Ilary Blasi: è nata una femminuccia e va a fare compagnia ai fratellini Cristian e Chanel

Un’altra bimba è arrivata ad allietare la famiglia Totti (foto Instagram): si chiama Isabel, pesa 3,240 kg ed è venuta al mondo con parto naturale alle 19:15 di giovedì 10 marzo. Caso vuole che il 10 sia proprio il numero che il calciatore simbolo della Roma ha sempre portato orgogliosamente sulla sua maglia. La piccola, insieme alla mamma, è ancora nella Clinica Mater Dei, ai Parioli, nella capitale romana e sarà presto coccolata dai fratelli Cristian, 10 anni, e Chanel, 9 anni. Fino all’ultimo i neogenitori non hanno voluto conoscere il sesso del nascituro, ma si erano già dichiarati felicissimi in qualsiasi evenienza. Un nuovo figlio da tempo cercato e fortemente voluto dalla coppia, che non ha mai fatto mistero del desiderio di avere una piccola tribù di bambini. Che la bellissima ex iena Ilary e il capitano giallorosso stiano già pensando al prossimo?

A mamma Ilary e papà Francesco i nostri più cari auguri!

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Fontanella quasi chiusa a sei mesi: è un brutto segno?

La (quasi) chiusura della fontanella a sei mesi di età non è un segno allarmante, se lo sviluppo neurologico è normale e la crescita della circonferenza cranica regolare.   »

Tampone vaginale positivo allo streptococco al termine della gravidanza

Può accadere che in prossimità del parto il tampone vaginale rilevi la presenza dell'infezione. In questo caso, all'inizio del travaglio viene praticata la profilassi antibitica per evitare che il bambino venga contagiato al momento della nascita.   »

Influenza in gravidanza: è pericolosa?

Ci possono essere dei rischi, se l'influenza viene contratta nelle prime settimane di gravidanza, a causa della febbre. Nel secondo e nel terzo trimestre è improbabile che il bambino corra particolari pericoli. In generale, è sempre opportuno che una donna in attesa effettui la vaccinazione antiinfluenzale....  »

Fai la tua domanda agli specialisti