Kate Middleton: tutte pazze per gli abiti usati per il royal baby

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 24/04/2015 Aggiornato il 24/04/2015

Gli abiti sfoggiati da Kate Middleton durante l’attesa del secondo royal baby stanno andando a ruba. Ancora una volta, è scoppiata la Kate-mania

kate middleton

I suoi sudditi la considerano un modello da seguire e da imitare, tanto nel comportamento quanto nel look. Anche durante la sua seconda gravidanza, le donne inglesi, e non solo, hanno eletto Kate Middleton (foto Instagram) icona di stile. E, infatti, gli abiti che la duchessa ha sfoggiato durante l’attesa del secondo royal baby stanno andando a ruba.

Mancano pochi giorni al parto

Ormai la nascita del nuovo royal baby, che secondo i ben informati sarà femmina, è questione di giorni. Kate Middleton ha terminato gli impegni ufficiali e non si mostrerà più in pubblico fino a dopo il parto. Eppure il suo look è ancora un protagonista assoluto delle pagine dei giornali. Merito del successo che la duchessa e i suoi abiti hanno riscosso fra le donne di tutte le età.

Look sempre impeccabile

In effetti, nel corso della sua seconda gravidanza, Kate ha esibito “mise” davvero impeccabili, proprio come aveva fatto quando era incinta del piccolo George. Fin dai primi mesi dell’attesa, le sue scelte sono state azzeccatissime. Basti pensare al vestito rosso sfoggiato per un evento della charity EACH o al lungo abito blu inchiostro indossato durante la sua visita a NewYork. Anche le sue ultime uscite sono state all’insegna del glamour: i cappottini color pastello, quello rosa shocking (che secondo molti ha confermato la tesi secondo cui il secondo royal baby sarà femmina), il vestitino a pois hanno riscosso grandi apprezzamenti.

Il marchio più gettonato è britannico

Fra l’altro, gli abiti scelti da Kate non sono solo belli, ma spesso anche economici. È anche per questa ragione che stanno andando a ruba nel Regno Unito. In particolare, i sudditi sembrano apprezzare una delle marche più usate dalla duchessa durante la seconda gravidanza: la casa di moda Seraphine, in realtà già amata dalla Middleton anche prima di essere incinta. Secondo il Daily Mail, il brand britannico ha raddoppiato il suo giro d’affari da quando la consorte del principe William ha iniziato a mostrarsi in pubblico con i suoi capi prémaman. L’articolo più gettonato? Un cappotto color azzurro chiaro di cashmere, senza collo e con bottoni in madreperla, che costa 195 sterline. Ovviamente, il marchio ringrazia.

 

 

 
 
 

In breve

ESPERTA NEL RICICLO

Kate Middleton è bravissima anche nell’arte del riciclo. Durante l’attesa del secondo royal baby, infatti, ha usato abiti e accessori che aveva già mostrato in occasione della sua prima gravidanza. Una buona abitudine che, a dire il vero, sembra non abbandonarla mai.

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Gambe sollevate in gravidanza: possono aver danneggiato il bambino?

08/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Durante la gravidanza, quando preoccupazioni che oggettivamente non hanno ragione di sussistere non danno tregua, mantenendo la futura mamma in uno stato ansioso costante, può senz'altro essere opportuno ricorrere all'aiuto di uno psicoterapeuta. Le continue paure ingiustificate possono, infatti, essere...  »

Tosse violenta che non passa in una bimba di 4 anni: qual è la causa?

02/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Anche se di rado, una tosse secca, insistente, che nulla calma può essere dovuta al tappo di cerume: per escludere questa possibilità basta che il pediatra ispezioni accuratamente i condotti uditivi del bambino.  »

Collo dell’utero raccorciato in 25^ settimana: è possibile che torni a posto?

01/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In effetti la cervice può recuperare qualche millimetro, in assenza di contrazioni uterine, quindi non è detto che una minaccia di parto prematuro comporti con certezza la nascita del bambino molte settimane prima rispetto alla data prevista.  »

Si può ridatare la gravidanza una seconda volta?

14/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La ridatazione ecografica può essere eseguita una volta sola nel primo trimestre (quando c'è più di una settimana di differenza tra il calendario ostetrico e le dimensioni effettive del feto), dopodiché se il bambino risulta più piccolo dell'atteso non si può più attribuire il dato a un concepimento...  »

Fai la tua domanda agli specialisti