In allegra compagnia

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 18/10/2016 Aggiornato il 18/10/2016

Orecchiette che spuntano, stampe fotografiche, applicazioni in peluche e ricami. Per la collezione Newborn, da 0 a 9 mesi, Prénatal propone tanti capi con dolci animaletti, per far crescere il nuovo arrivato in… un mondo di teneri amici

In allegra compagnia

La collezione newborn di Prénatal è molto ricca, con tante proposte adatte a esigenze diverse, dalla cerimonia all’homewear. Ogni capo, comunque, partecipa al Vip Club Prénatal, l’esclusivo club dedicato ai genitori che vogliono risparmiare senza perdere in qualità. Con la tessera Vip Club, infatti, è possibile acquistare per un anno intero ogni capo d’abbigliamento, e non solo, scontato del 30%. Questo vale dalla futura mamma, con i vestiti premaman, fino al bambino di 8 anni.

Per sorridere insieme

                                           3 copia

Nella collezione dedicata ai neonati, Prénatal presenta spesso come decorazione il mondo animale, dalle giraffe ai panda fino ai gatti. Questi compaiono sia nei capi eleganti, come per esempio un dolce gattino con fiocchi rosa sulla camicina, sia nei completi due pezzi comodi, con musetti di panda o giraffe chiazzate.

Per crescere felici

                                                   2 copia

Alcuni capi hanno addirittura una stampa fotografica di micetti, altri orecchiette che spuntano dai cappucci e dalle tasche di tute di ciniglia, altri ancora hanno disegni di mucche a tutto campo o stampe fronte retro di gattini incoronati e dolci giraffe. E nella linea funny campus a tema sport, ci sono cagnolini-mascotte che diventano “best player” e gufetti dalla testa infiocchettata.

 

 

 
 
 

DA SAPERE

 

NON SOLO VESTITI

La Prénatal Vip Card, che dà diritto al 30% di sconto su ogni acquisto di abbigliamento, è valida anche per l’acquisto di intimo, pigiami, arredo letto e calzature del brand.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Quinta malattia: sono incinta e forse sono stata contagiata: che fare?

20/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Fabrizio Pregliasco

Nel caso in cui vi sia il dubbio di essere state contagiate dal parvovirus B19, è opportuno effettuare il test per la ricerca degli anticorpi specifici. Questa analisi dle sangue permette di capire se si è state colpite o no dall'infezione.   »

Concepimento: dopo due mesi non si è ancora verificato, c’è da preoccuparsi?

16/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Non fa bene alla fertilità di coppia farsi prendere dall'ansia del risultato immediatamente dopo aver deciso di avere un figlio. Non è, infatti, automatico che la gravidanza inizi quando viene decisa, ma questo non è affatto preoccupante.  »

Distacco amniocoriale che non si riassorbe con il passare delle settimane

14/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In presenza di un distacco amniocoriale che non si risolve non serve intensificare i controlli, mentre sono utili il riposo e un'alimentazione che favorisca l'attività dell'intestino, perché la stipsi può favorire la comparsa prematura di contrazioni uterine.   »

Fai la tua domanda agli specialisti