Bee5, Bugaboo

Bee5, Bugaboo

Il passeggino compatto di Bugaboo, introdotto nel 2007, evolve in comfort e stile, presentando una serie di miglioramenti tecnici ed un nuovo concetto di customizzazione.
Più comfort per genitori e bambini
Sono stati apportati oltre 100 miglioramenti al modello esistente per ottenere un prodotto che offrisse un’esperienza di guida e di viaggio ancora più confortevole: dalla riprogettazione delle ruote anteriori alle ammortizzazioni, ma anche una nuova forma ed imbottitura del seggiolino, quest’ultima ora separata dal tessuto stesso. La vita dei genitori sarà inoltre più facile con un telaio con punti di aggancio integrato per gli accessori.
Stile e customizzazione
L’altra innovazione riguarda lo stile e consiste nella nuovissima ed estesa personalizzazione che permette fino a 792 diverse configurazioni. Quindici nuovi colori e differenti materiali sono stati aggiunti a quelli già disponibili, così come la possibilità di scegliere ora anche il colore dei cerchioni e delle impugnature. I genitori possono scegliere tra tre diverse collezioni: la ‘Core’ Collection, colori a tinta unita tra le cui tonalità figurano rosso rubino e verde oliva, o i colori melange della ‘Premium’ Collection, mentre la collezione ‘Signature’ introduce una serie di stampe per i tessuti del seggiolino, della navicella e della cappottina. Si può così creare la configurazione che più risponde ai propri gusti e/o aggiornarla secondo il trend del momento – operazione sempre più semplice grazie alla più netta separazione tra telaio, imbottitura e tessuti. Con l’introduzione delle diverse collezioni, anche la palette di colori degli accessori evolve, e con loro la scelta di sedute traspiranti, sacchi a pelo e borse.

In vendita a partire da 709 euro.

Maggio 2018

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Placenta bassa in 16^ settimana: si può prendere l’aereo?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una sospetta inserzione bassa della placenta va confermata con l’ecografia transvaginale a partire dalla 20^ settimana, quindi circa un mese prima di questa data è prematuro diagnosticarla: proprio per questo un viaggio in aereo si può affrontare senza rischi.   »

Dopo tre cesarei si può partorire naturalmente?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Al travaglio di prova dopo un parto cesareo, noto con l'acronimo TOLAC dall'inglese trial of labour after cesarean, possono essere ammesse solo le mamme che abbiano già affrontato l'intervento solo una, massimo due volte.   »

Manovre effettuate durante l’ecografia: possono causare danno al feto?

04/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giovanni Battista Nardelli

Nessuna delle manovre manuali esterne effettuate dal medico per poter svolgere l'ecografia nel migliore dei modi può esporre il feto a rischi.   »

Bimbo di 4 anni con una tosse che non passa nonostante l’antibiotico

02/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

È un'eventualità frequente che i bambini della scuola materna passino più tempo a tossire che il contrario. Posto questo, l’antibiotico andrebbe usato quanto la tosse con catarro persiste per più di un mese senza tendenza alla remissione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti