Bee5, Bugaboo

Bee5, Bugaboo

Il passeggino compatto di Bugaboo, introdotto nel 2007, evolve in comfort e stile, presentando una serie di miglioramenti tecnici ed un nuovo concetto di customizzazione.
Più comfort per genitori e bambini
Sono stati apportati oltre 100 miglioramenti al modello esistente per ottenere un prodotto che offrisse un’esperienza di guida e di viaggio ancora più confortevole: dalla riprogettazione delle ruote anteriori alle ammortizzazioni, ma anche una nuova forma ed imbottitura del seggiolino, quest’ultima ora separata dal tessuto stesso. La vita dei genitori sarà inoltre più facile con un telaio con punti di aggancio integrato per gli accessori.
Stile e customizzazione
L’altra innovazione riguarda lo stile e consiste nella nuovissima ed estesa personalizzazione che permette fino a 792 diverse configurazioni. Quindici nuovi colori e differenti materiali sono stati aggiunti a quelli già disponibili, così come la possibilità di scegliere ora anche il colore dei cerchioni e delle impugnature. I genitori possono scegliere tra tre diverse collezioni: la ‘Core’ Collection, colori a tinta unita tra le cui tonalità figurano rosso rubino e verde oliva, o i colori melange della ‘Premium’ Collection, mentre la collezione ‘Signature’ introduce una serie di stampe per i tessuti del seggiolino, della navicella e della cappottina. Si può così creare la configurazione che più risponde ai propri gusti e/o aggiornarla secondo il trend del momento – operazione sempre più semplice grazie alla più netta separazione tra telaio, imbottitura e tessuti. Con l’introduzione delle diverse collezioni, anche la palette di colori degli accessori evolve, e con loro la scelta di sedute traspiranti, sacchi a pelo e borse.

In vendita a partire da 709 euro.

Maggio 2018

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccino anti-CoVid-19: non è vero che ostacola la fertilità. Anzi.

21/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Non ci sono dati che autorizzino a sostenere che la vaccinazione contro l'infezione da Sars-CoV-2 interferisca sulla fertilità.   »

Fontanella anteriore chiusa in una bimba di 4 mesi: è preoccupante?

20/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Carlo Efisio Marras

Se l'accrescimento della circonferenza cranica è regolare e se lo sviluppo neuropsicologico è adeguato all'età, la chiusura precoce della fontanella non deve destare alcuna preoccupazione.   »

Come togliere il seno a un bimbo di 18 mesi (difficile da gestire)?

15/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Banale eppure risolutivo: per smettere di allattare, quando diventa un peso insostenibile, basta non offrire più il seno e passare alla tazza.   »

Bimbo di 4 mesi con fossette nella piega interglutea: c’è da preoccuparsi?

12/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

E' davvero raro che una piccola anomalia in prossimità dell'ano che vari specialisti hanno considerao priva di significato dal punto di vista medico possa essere la spia di spina bifida.   »

Bimbo con dolore forte al lato sinistro dell’addome

05/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professoressa Annamaria Staiano

La causa più frequente di un dolore intenso nella parte alta e sinistra dell'addome è quella che i pediatri americani definiscono "stitichezza occulta".  »

Camera gestazionale piccola: c’è da preoccuparsi?

16/08/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se le dimensioni dell'embrione sono giuste per l'epoca, possono non essere significative quelle della camera gestazionale.  »

Fai la tua domanda agli specialisti