Trio Momon, leBebè

Trio Momon, leBebè

In tessuto morbido e lucente impreziosito da microfili argentati e profilato da un piping grigio ton sur ton. La sua struttura vanta un telaio in alluminio lucidato a mano con effetto cromato ed è adatta al montaggio alternativo di una seduta passeggino, una navicella o un ovetto.
Ovetto
L’ovetto è dotato di coprigambe e di una riduzione interna reversibile in tessuto e in spugna per poter essere utilizzato nelle differenti condizioni climatiche. Può sostenere fino al peso di 13 kg.
Navicella
La navicella è dotata di un morbido materassino trapuntato, con imbottitura laterale. Comprende capottina estensibile, il coprigambe e una sacca portaoggetti estensibile. Tessuto morbido e lucente color grigio impreziosito da microfili argentati.
Protegge il neonato da 0 a 6 mesi e può sostenere fino al peso di 12 kg.
Passeggino
Il passeggino è reversibile fronte mamma e fronte strada, ed è completamente reclinabile in posizione distesa. È dotato di barra di sicurezza in ecopelle, coprigambe e zanzariera con possibilità di integrazione alla capottina. Protegge il neonato da 6 a 36 mesi e può sostenere fino al peso di 15 kg.

LeBebè 2

In vendita a 1.320 euro.

Aprile 2019

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Positiva allo streptococco a qualche settimana dal parto

19/04/2021 Bambino di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui il tampone rivelasse una positività allo streptococco, al momento del parto viene effettuata una profilassi antibiotica per evitare che il bambino venga contagiato dal batterio durante il passaggio all'esterno.  »

Embrione che non si vede alla quinta settimana

16/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professoressa Anna Maria Marconi

Fare un'ecografia troppo presto (prima della settima settimana) non serve a nulla e, in più, è causa di grandi spaventi che ci si potrebbe risparmiare se solo si avesse un po' di pazienza.  »

Smettere di allattare e sensi di colpa

27/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Le mamme sono specializzate in sensi di colpa, ma forse riuscirebbero a nutrirne di meno se solo acquisissero la consapevolezza che la tristezza e l'ansia che ne derivano non fanno bene alla serenità del bambino.   »

Fai la tua domanda agli specialisti