Bio Buonissimo, Luciana Mosconi

Bio Buonissimo, Luciana Mosconi

La “marchigiana” Luciana Mosconi, dopo il successo della pasta all’uovo secca tradizionale, lancia una nuova linea Bio che rispetta l’ambiente. Il processo di lavorazione della Linea Luciana Mosconi Bio prevede l’utilizzo di materie prime biologiche: grano duro biologico 100% italiano e uova fresche biologiche da galline allevate a terra, all’aperto in Italia, alimentate con mangimi organici. Il tutto prodotto secondo il metodo originale Luciana Mosconi: doppio impasto, assenza di pressatura meccanica per evitare stress termici alla sfoglia, essiccazione lentissima e a bassa temperatura di oltre 24 ore. Il risultato è una sfoglia ruvida e tenace, pronta ad accogliere ogni sugo. Cinque le referenze, due di pasta secca lunga all’uovo, Tagliatelle e Fettuccine, e tre di pasta corta all’uovo brodi e minestre: Buontagliati, Quadretti e Grattini.

Gennaio 2017

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Voglio un figlio (a 44 anni) ma ho paura che non sia sano: che fare?

27/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La scelta di avere un figlio in età avanzata è personalissima: nessuno specialista può dare consigli al riguardo, solo indicare i rischi a cui si potrebbe andare incontro, in modo da permettere di decidere con consapevolezza.  »

Quarto cesareo a 30 anni: sono proprio tanti i rischi?

26/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Un quarto cesareo espone la donna a vari rischi che è bene valutare attentamente anche con l'aiuto del ginecologo curante.  »

Paura di aver contratto la toxoplasmosi

28/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Per sapere se malauguratamente si è state contagiate dal Toxoplasma gondii si può fare il toxo test, a partire da 20 giorni dopo l'ingestione dell'alimento che si teme fosse contaminato.   »

Fai la tua domanda agli specialisti