Brodo Pronto di Verdure Baby Food – Alce Nero

Il brodo pronto di verdure baby food di Alce nero è adatto per la preparazione delle prime pappe del bebè

Brodo Pronto di Verdure Baby Food di Alce Nero, realizzato con ortaggi 100% italiani, senza olio e senza sale aggiunto, ha una consistenza completamente liscia, senza pezzi, perfetta per lo svezzamento del bebè. È ideale per accompagnare la pastina ed è un’ottima base per la preparazione di altre pappe. È preparato da Alce Nero con carote, zucchine e patate biologiche. Il risultato è un brodo vegetale, dal sapore delicato e dal colore ambrato.

Il nuovo Brodo Pronto di Verdure Baby Food in barattolo di vetro da 190 g, riciclabile, è già pronto all’uso, un grande vantaggio di tempo e una garanzia di genuinità.

 

www.alcenero. com

Settembre 2023

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Colesterolo alto in gravidanza: ci sono rischi per il bambino?

14/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Durante la gravidanza un aumento del valore del colesterolo (entro certi limiti) è fisiologico, tuttavia ogni caso va considerato a sé quindi spetta al ginecologo curante stabilire, in base alla storia clinica della singola donna, se l'incremento può essere o no la spia di qualcosa che non va.   »

Bassa statura di una ragazzina in prossimità del menarca: aumenterà ancora un po’?

09/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

La statura è influenzata in modo rilevante dalla genetica, ma gioca un suo ruolo anche l'eventualità che il bambino sia nato pretermine. In ogni caso, anche dopo l'arrivo della prima mestruazione (menarca) le ragazze in genere continuano a crescere di alcuni centimetri.  »

Ginnastica prepuziale nei piccolissimi: perché non si deve fare?

08/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Forzare il prepuzio di un piccolino a scendere verso il basso fino a scoprire il pene può essere pericoloso. la fimosi fisiologica è un meccanismo di difesa voluto dalla natura che fa sempre le cose per bene.   »

Fai la tua domanda agli specialisti