Cacao solubile per latte Limited Edition, Nesquik

Cacao solubile per latte Limited Edition, Nesquik

Nesquik compie 50 anni in Italia. È dal 1971, infatti, che accompagna la colazione di grandi e piccoli con la sua famosa confezione gialla. Per festeggiare questo compleanno così particolare, è nata la Limited Edition firmata da Philip Giordano, artista di fama internazionale che ha reinterpretato per Nesquik l’iconica confezione di Nesquik 500g Ha rappresentando le cinque decadi attraverso simboli e oggetti unici di ogni epoca: un vero viaggio alla riscoperta dell’iconografia, dei movimenti, dei giochi, delle vittorie, dei colori che hanno reso unico l’ultimo mezzo secolo di storia e che fanno sorridere e rallegrano oggi le colazioni dei più piccoli, attirando l’attenzione e suscitando curiosità in chi, quegli anni, non li ha vissuti. In apertura, l’immagine della confezione dedicata agli anni Novanta.

Queste etichette di Philip Giordano sulle confezioni di Nesquik cacao solubile per latte 500g non possono non strappare un sorriso a chi, queste epoche, le ha vissute in prima persona e ai più piccoli che ogni giorno hanno bisogno della giusta dose di gioco, allegria e creatività per iniziare la giornata al meglio.

CONCORSO

Nesquik lancia anche il concorso «Scatta il ricordo». Partecipare è semplice! Acquista una confezione di Nesquik tra quelle aderenti (Nesquik Cacao solubile per latte 250gr, Nesquik Cacao solubile per latte 1kg, Nesquik 30% meno Zuccheri, Nesquik Extra Choco, Nesquik Pronto da Bere e Nesquik Box Merenda), carica i dati dello scontrino su https://promozionitaliane.it/scattailricordo/ e scopri subito se hai vinto! In palio premi giornalieri a scelta tra: Polaroid Lab, Now e Hi-Print. Cosa aspetti? Il concorso è attivo fino al 14 dicembre 2021.

Novembre 2021

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Concepimento: dopo due mesi non si è ancora verificato, c’è da preoccuparsi?

16/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Non fa bene alla fertilità di coppia farsi prendere dall'ansia del risultato immediatamente dopo aver deciso di avere un figlio. Non è, infatti, automatico che la gravidanza inizi quando viene decisa, ma questo non è affatto preoccupante.  »

Distacco amniocoriale che non si riassorbe con il passare delle settimane

14/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In presenza di un distacco amniocoriale che non si risolve non serve intensificare i controlli, mentre sono utili il riposo e un'alimentazione che favorisca l'attività dell'intestino, perché la stipsi può favorire la comparsa prematura di contrazioni uterine.   »

Fai la tua domanda agli specialisti