Christmas Pack, Zucchi

Christmas Pack, Zucchi

In occasione del periodo delle feste, dall’1 dicembre al 6 gennaio, la storica azienda cremonese propone gli esclusivi Zucchi Christmas Pack: idee perfette da regalare o regalarsi per mettere sotto l’albero l’eccellenza e il gusto di prodotti unici. All’interno di ogni Christmas Pack, un tris di eccellenze Zucchi e un utile ricettario, per mettersi alla prova in cucina sperimentando idee sempre nuove.

Ordinare il proprio tris di oli preferito è semplicissimo: basta visitare l’online store sul sito zucchi.com e completare l’ordine in pochi clic per ricevere comodamente a casa i prodotti scelti, senza spese di spedizione; inoltre, per ogni acquisto si riceverà in omaggio l’esclusiva raccolta di ricette firmata Zucchi e si avrà la possibilità di personalizzare un biglietto d’auguri di accompagnamento, per rendere ancora più speciale il proprio regalo.

L’ampia gamma di referenze presenti sull’online store permette di scegliere sempre quello perfetto per i propri gusti: non soltanto è possibile ordinare 3 bottiglie del proprio olio preferito (per essere sicuri di non rimanere mai senza!), ma anche scegliere uno dei pack con tre gustosi oli diversi fra loro già abbinati e proposti dagli esperti Zucchi.

Novembre 2020

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Gravidanza: quando conviene annunciarla a parenti e amici?

26/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Non c'è una regola che stabilisce quando è opportuno comunicare a tutti che si è in attesa di un bambino. Il momento in cui farlo dipende da una scelta personalissima che ogni coppia deve fare in base al proprio sentire.  »

Neo sospetto: meglio toglierlo subito o basta tenerlo sotto controllo?

23/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

Un neo dall'aspetto poco rassicurante va asportato allo scopo di comprenderne, attraverso l'esame istologico, la natura. Non è però necessario procedere tempestivamente, ma è possibile attendere fino a sei mesi (non di più!) per farne ricontrollare l'evoluzione.   »

Bimbo che rifiuta pranzi e cene (ma come dargli torto?)

20/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Se a un bambino vengono sistematicamente proposti primi e pietanze poco allettanti, costituiti da un insieme di alimenti che, mescolati insieme, perdono sapore si deve mettere in preventivo che a un certo punto si rifiuti di inghiottirli.   »

Fai la tua domanda agli specialisti