Dado vegetale, Bauer

Dado vegetale, Bauer

Una selezione delle migliori verdure (cipolla, carota, sedano, pomodoro, prezzemolo), in quantità ancora maggiore rispetto alla vecchia ricetta, si combina armoniosamente con preziosi estratti vegetali di soia e di mais, e con la novità del solo olio di semi di girasole in sostituzione del palma. Ecco perché questo dado consente dunque di ottenere un brodo dalle proprietà organolettiche eccellenti, povero di grassi e buono come quello fatto in casa. Ideale nella preparazione di un delicato brodo vegetale, da gustare in purezza oppure come base per tante preparazioni, siano esse primi o secondi piatti. È indicato per impreziosire minestre e sughi o per esaltare naturalmente il sapore di zuppe o verdure saltate in padella. Con olio di girasole e sale iodato, è senza grassi saturi, senza glutammato monosodico aggiunto, senza glutine e senza lattosio.

Gennaio 2017

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimbo che rifiuta pranzi e cene (ma come dargli torto?)

20/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Se a un bambino vengono sistematicamente proposti primi e pietanze poco allettanti, costituiti da un insieme di alimenti che, mescolati insieme, perdono sapore si deve mettere in preventivo che a un certo punto si rifiuti di inghiottirli.   »

Senza un’ovaia e senza una tuba si possono avere figli?

20/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

L'asportazione chirurgica di una tuba e di un'ovaia non compromettono la fertilità, perché la tuba e l'ovaia rimaste riescono perfettamente a compensarne la mancanza.   »

Piccolissimo che piange perché vuole stare in braccio

20/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Non stupisce affatto che un bimbo di neppure due mesi smetta di piangere solo quando viene preso in braccio dalla madre. Spetta a quest'ultima trasmettergli l'affettuoso, rassicurante messaggio di esserci per lui sempre e comunque, anche quando è nella culla.   »

Fai la tua domanda agli specialisti