Dado vegetale, Bauer

Dado vegetale, Bauer

Una selezione delle migliori verdure (cipolla, carota, sedano, pomodoro, prezzemolo), in quantità ancora maggiore rispetto alla vecchia ricetta, si combina armoniosamente con preziosi estratti vegetali di soia e di mais, e con la novità del solo olio di semi di girasole in sostituzione del palma. Ecco perché questo dado consente dunque di ottenere un brodo dalle proprietà organolettiche eccellenti, povero di grassi e buono come quello fatto in casa. Ideale nella preparazione di un delicato brodo vegetale, da gustare in purezza oppure come base per tante preparazioni, siano esse primi o secondi piatti. È indicato per impreziosire minestre e sughi o per esaltare naturalmente il sapore di zuppe o verdure saltate in padella. Con olio di girasole e sale iodato, è senza grassi saturi, senza glutammato monosodico aggiunto, senza glutine e senza lattosio.

Gennaio 2017

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Concepimento: dopo due mesi non si è ancora verificato, c’è da preoccuparsi?

16/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Non fa bene alla fertilità di coppia farsi prendere dall'ansia del risultato immediatamente dopo aver deciso di avere un figlio. Non è, infatti, automatico che la gravidanza inizi quando viene decisa, ma questo non è affatto preoccupante.  »

Distacco amniocoriale che non si riassorbe con il passare delle settimane

14/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In presenza di un distacco amniocoriale che non si risolve non serve intensificare i controlli, mentre sono utili il riposo e un'alimentazione che favorisca l'attività dell'intestino, perché la stipsi può favorire la comparsa prematura di contrazioni uterine.   »

Fai la tua domanda agli specialisti