Difensil Immuno, Humana

Difensil Immuno, Humana

Humana, che da oltre 65 anni accompagna il ritmo naturale della crescita dei bambini, offre una soluzione naturale specifica per supportare le difese immunitarie dei bambini.

È un integratore alimentare a base di Sambuco (Sambucus nigra L.), Vitamine C, D, E e Zinco che contribuiscono alla normale funzione del sistema immunitario. Il Sambuco supporta la funzionalità delle prime vie respiratorie, che sono le più esposte all’attacco di virus e batteri. Contiene infine anche fermenti lattici tindalizzati. In particolare:
– la Vitamina D e lo Zinco contribuiscono alla normale funzione del sistema immunitario.
– Il succo di Sambuco contribuisce alla fluidità delle secrezioni bronchiali e supporta la funzionalità delle prime vie respiratorie.
– Le Vitamine C ed E contribuiscono alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

È facile da somministrare grazie al sapore gradevole e al bicchierino dosatore contenuto all’interno della confezione. Studiato per i bambini è indicato anche per tutta la famiglia. Non contiene glutine.

Agosto 2019
 

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Sono incinta e non sono immune alla rosolia: è pericoloso fare il vaccino a mio figlio?

28/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dott.ssa Elena Bozzola

Nessuno studio ha mai evidenziato che un bimbo subito dopo essere stato vaccinato contro la rosolia possa trasmetterla. Di conseguenza, anche in gravidanza non si rischia nulla se si hanno contatti con un bambino appena vaccinato.  »

Continue infezioni delle vie urinarie: che fare?

27/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui si vada incontro a numerose infezioni delle vie urinarie diventa necessario rivolgersi a uno specialista in urologia o uro-ginecologia per farsi indicare il percorso terapeutico più efficace e, quindi, risolutivo.   »

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Fai la tua domanda agli specialisti