Hestratto MultivegetalFruit Ricarica Quotidiana, Pool Pharma

Hestratto MultivegetalFruit Ricarica Quotidiana, Pool Pharma

È un integratore alimentare a base di estratti integrali da frutta e verdura (Barbabietola, Fragola, Arancia, Maracuja, Lampone, Mirtillo, Acai), estratti secchi di Eleuterococco e Guaranà, Vitamina B6, L-Arginina e Taurina.

La barbabietola e il mirtillo favoriscono la protezione delle cellule dallo stress ossidativo. Eleuterococco e Guaranà sono noti per la loro azione tonica in grado di contrastare la stanchezza fisica e mentale. La Vitamina B6 contribuisce al normale metabolismo energetico, al normale funzionamento del sistema nervoso, alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento. La Taurina aiuta a ritardare l’insorgenza della fatica, mentre la L-Arginina aiuta a potenziare l’energia muscolare.

In bustine da sciogliere in acqua o latte, permette di approntare una bevanda che conserva tutte le proprietà nutrizionali degli estratti freschi e che fornisce fin dal primo sorso immediata soddisfazione quanto a sapore e consistenza. “Ricarica Quotidiana” dona una sferzata di vigore in caso di stanchezza fisica e mentale.

La confezione da 8 bustine, in farmacia, costa 17,50 euro.

Ottobre 2017

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Concepimento: dopo due mesi non si è ancora verificato, c’è da preoccuparsi?

16/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Non fa bene alla fertilità di coppia farsi prendere dall'ansia del risultato immediatamente dopo aver deciso di avere un figlio. Non è, infatti, automatico che la gravidanza inizi quando viene decisa, ma questo non è affatto preoccupante.  »

Distacco amniocoriale che non si riassorbe con il passare delle settimane

14/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In presenza di un distacco amniocoriale che non si risolve non serve intensificare i controlli, mentre sono utili il riposo e un'alimentazione che favorisca l'attività dell'intestino, perché la stipsi può favorire la comparsa prematura di contrazioni uterine.   »

Fai la tua domanda agli specialisti