Lactoflorene Plus Bimbi, Montefarmaco Otc

Lactoflorene Plus Bimbi, Montefarmaco Otc

Studiato appositamente per i più piccoli, Lactoflorene Plus Bimbi è la referenza dedicata al ripristino dell’equilibrio intestinale del bambino della linea Lactoflorene Plus: si tratta di un integratore alimentare a base di fermenti lattici vivi probiotici arricchito con Zinco e vitamine del gruppo B. 

I bambini sono spesso soggetti a malattie di varia natura che debbono essere curate con antibiotici: questi farmaci salvavita debellano le infezioni ma aggrediscono anche la flora batterica intestinale, dando spesso luogo ad effetti collaterali quali diarrea, gonfiore, malessere. Questo prodotto contiene i fermenti lattici più studiati e documentati al mondo, noti per la loro efficacia nel riequilibrare la flora intestinale. Inoltre lo zinco, elemento naturalmente presente nel nostro organismo, è un importante stimolante del sistema immunitario e le vitamine del gruppo B sono nutrienti essenziali per il nostro benessere: in genere sono prodotte dalla flora batterica intestinale ma, in caso di alterazione, è necessaria una loro integrazione.

Lactoflorene Plus Bimbi è indicato per il bambino di età compresa tra i 3 e gli 8/10 anni. Il suo sapore lo rende di facile assunzione anche per i bambini più difficili. Si consiglia l’assunzione di 1 flaconcino al giorno, preferibilmente lontano dai pasti.

Lactoflorene Plus Bimbi è disponibile nei due formati da 6 e da 12 flaconcini bevibili. Non contiene glutine e lattosio.

Maggio 2017

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccino anti-CoVid-19: non è vero che ostacola la fertilità. Anzi.

21/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Non ci sono dati che autorizzino a sostenere che la vaccinazione contro l'infezione da Sars-CoV-2 interferisca sulla fertilità.   »

Fontanella anteriore chiusa in una bimba di 4 mesi: è preoccupante?

20/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Carlo Efisio Marras

Se l'accrescimento della circonferenza cranica è regolare e se lo sviluppo neuropsicologico è adeguato all'età, la chiusura precoce della fontanella non deve destare alcuna preoccupazione.   »

Come togliere il seno a un bimbo di 18 mesi (difficile da gestire)?

15/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Banale eppure risolutivo: per smettere di allattare, quando diventa un peso insostenibile, basta non offrire più il seno e passare alla tazza.   »

Bimbo di 4 mesi con fossette nella piega interglutea: c’è da preoccuparsi?

12/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

E' davvero raro che una piccola anomalia in prossimità dell'ano che vari specialisti hanno considerao priva di significato dal punto di vista medico possa essere la spia di spina bifida.   »

Bimbo con dolore forte al lato sinistro dell’addome

05/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professoressa Annamaria Staiano

La causa più frequente di un dolore intenso nella parte alta e sinistra dell'addome è quella che i pediatri americani definiscono "stitichezza occulta".  »

Camera gestazionale piccola: c’è da preoccuparsi?

16/08/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se le dimensioni dell'embrione sono giuste per l'epoca, possono non essere significative quelle della camera gestazionale.  »

Fai la tua domanda agli specialisti