Latte condensato con cacao, Nestlé

Latte condensato con cacao, Nestlé

Il Latte Condensato è presente dal oltre 150 anni. Il suo segreto è, da sempre, nascosto dietro due semplici ingredienti – latte e zucchero – che, incontrandosi, danno vita a dolcezza, cremosità e versatilità.
Da oggi, c’è una grande novità:  Il Latte Condensato con Cacao, nato dal connubio di latte, zucchero e cacao magro 3%.

Il Latte Condensato con Cacao è l’alleato perfetto per ogni creazione golosa al cacao! Si possono personalizzare e decorare dolci,  realizzare deliziosi dessert al cucchiaio e persino preparare un gelato al cacao senza gelatiera o una glassa a specchio da vero pasticciere. Si può usare anche per addolcire il caffè o per preparare una golosa merenda spalmandolo sul pane.

Si conserva in luogo asciutto e lontano da fonti di calore. Dopo l’apertura è bene conservare la confezione in frigorifero ed utilizzarla entro 2 settimane.

Ingredienti:
LATTE concentrato zuccherato 85% (LATTE, zucchero, LATTOSIO), zucchero, cacao magro 3%, sale, addensante carragenina.

Prezzo: 3,99 euro per 450 g di prodotto.

Maggio 2021

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Continue infezioni delle vie urinarie: che fare?

27/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui si vada incontro a numerose infezioni delle vie urinarie diventa necessario rivolgersi a uno specialista in urologia o uro-ginecologia per farsi indicare il percorso terapeutico più efficace e, quindi, risolutivo.   »

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Concepimento: dopo due mesi non si è ancora verificato, c’è da preoccuparsi?

16/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Non fa bene alla fertilità di coppia farsi prendere dall'ansia del risultato immediatamente dopo aver deciso di avere un figlio. Non è, infatti, automatico che la gravidanza inizi quando viene decisa, ma questo non è affatto preoccupante.  »

Fai la tua domanda agli specialisti