Linea Biologica, Nonno Nanni

Linea Biologica, Nonno Nanni

È una nuova linea di formaggi composta da Stracchino, Robiola e Fresco Spalmabile, dedicata a chi vuole non solo un prodotto di bontà, genuità e rispetto per l’ambiente, ma desidera un prodotto certificato bio.

I formaggi di questa nuova linea si contraddistinguono per il gusto unico di Nonno Nanni, sono senza conservanti  e senza glutine, e utilizzano soltanto latte 100% biologico italiano della migliore qualità, proveniente da filiere controllate. Le mucche, dalle quali proviene il latte biologico, crescono in allevamenti sicuri e selezionati, dove sono lasciate libere di pascolare e nutrite secondo il loro naturale fabbisogno, con alimenti di origine biologica.

In vendita nei supermercati, alimentari e gastronomie.

Marzo 2018

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Colesterolo alto in gravidanza: ci sono rischi per il bambino?

14/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Durante la gravidanza un aumento del valore del colesterolo (entro certi limiti) è fisiologico, tuttavia ogni caso va considerato a sé quindi spetta al ginecologo curante stabilire, in base alla storia clinica della singola donna, se l'incremento può essere o no la spia di qualcosa che non va.   »

Bassa statura di una ragazzina in prossimità del menarca: aumenterà ancora un po’?

09/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

La statura è influenzata in modo rilevante dalla genetica, ma gioca un suo ruolo anche l'eventualità che il bambino sia nato pretermine. In ogni caso, anche dopo l'arrivo della prima mestruazione (menarca) le ragazze in genere continuano a crescere di alcuni centimetri.  »

Ginnastica prepuziale nei piccolissimi: perché non si deve fare?

08/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Forzare il prepuzio di un piccolino a scendere verso il basso fino a scoprire il pene può essere pericoloso. la fimosi fisiologica è un meccanismo di difesa voluto dalla natura che fa sempre le cose per bene.   »

Fai la tua domanda agli specialisti