Merenda da spremere Mio Frutta e Yogurt, Nestlé

Merenda da spremere Mio Frutta e Yogurt, Nestlé

Queste merende da spremere  garantiscono un corretto apporto nutrizionale, il gusto naturale della frutta in un formato da spremere comodo, sicuro e innovativo che può essere portato ovunque, perché non ha bisogno di essere conservato in frigo.

Le merende da spremere Mio sono una soluzione sana e divertente per i piccoli grandi campioni. Le varianti “Frutta e Yogurt” sono merende pastorizzate (con fermenti lattici inattivati) e contengono calcio e magnesio, importanti per lo sviluppo delle ossa, e zinco, necessario per la buona crescita.

Contengono purea di frutta senza pezzi, selezionata e controllata, unita alla cremosità dello yogurt, senza conservanti e senza coloranti come per legge, con calcio e magnesio per lo sviluppo delle ossa e zinco per la crescita. Disponibili in 3 gusti: banana, mela e fragola e il nuovo mela e pera.

Adatte a partire dallo svezzamento, perché sono naturalmente buone.

Le mamme possono portare le Merende da Spremere Mio sempre con loro per la merenda dei loro bambini;  garantiscono la massima sicurezza di consumo e di flusso grazie al beccuccio Safety studiato per le bocche dei più piccoli che vogliono sentirsi grandi!

Novembre 2017

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Fratello e sorella (solo da parte di madre) possono avere figli sani?

22/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

I figli di consanguinei hanno un alto rischio di nascere con anomalie genetiche e disturbi del neurosviluppo. Questa è la principale ragione per la quale nelle società organizzate sono vietate le unioni tra parenti stretti.   »

Dopo un aborto spontaneo quanto tempo ci vuole per cominciare un’altra gravidanza?

15/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Augusto Enrico Semprini

Se un primo concepimento è avvenuto in pochi mesi, ci sono altissime probabilità (addirittura il 100%!) di avviare una nuova gravidanza entro sei mesi dall'aborto spontaneo.   »

Si può ridatare la gravidanza una seconda volta?

14/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La ridatazione ecografica può essere eseguita una volta sola nel primo trimestre (quando c'è più di una settimana di differenza tra il calendario ostetrico e le dimensioni effettive del feto), dopodiché se il bambino risulta più piccolo dell'atteso non si può più attribuire il dato a un concepimento...  »

Fai la tua domanda agli specialisti