Monsieur Cuisine, Lidl

Monsieur Cuisine, Lidl

Dal 10 novembre 2018, presso i punti vendita LIDL, sarà disponibile fino a esaurimento scorte una versione rinnovata e più completa del robot da cucina Monsieur Cuisine, particolarmente amato dai consumatori amanti della cucina, per la versatilità e il rapporto qualità – prezzo. LILD, infatti, presenta una speciale promozione di Monsieur Cusine Plus, a un prezzo di 229 euro.

L’elettrodomestico assicura i massimi risultati grazie a molteplici funzioni, tutte facili da eseguire e che permettono di preparare zuppe, purè, frappè, gelati, piatti a base di verdure, carne e pasta, confetture e molto altro ancora. È disponibile in due versioni: una più compatta e una seconda dotata anche di inserto per la cottura a vapore. Entrambe dispongono di una bilancia integrata con funzione tara.
È, inoltre, in grado di cuocere, rosolare, frullare, sminuzzare, impastare, mescolare, passare e pesare, dimostrandosi estremamente versatile e preciso.

Novembre 2018

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Continue infezioni delle vie urinarie: che fare?

27/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui si vada incontro a numerose infezioni delle vie urinarie diventa necessario rivolgersi a uno specialista in urologia o uro-ginecologia per farsi indicare il percorso terapeutico più efficace e, quindi, risolutivo.   »

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Concepimento: dopo due mesi non si è ancora verificato, c’è da preoccuparsi?

16/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Non fa bene alla fertilità di coppia farsi prendere dall'ansia del risultato immediatamente dopo aver deciso di avere un figlio. Non è, infatti, automatico che la gravidanza inizi quando viene decisa, ma questo non è affatto preoccupante.  »

Fai la tua domanda agli specialisti