Nesquik All Natural, Nestlé

Nesquik All Natural, Nestlé

È un prodotto che si distingue per una ricetta semplificata, con soli 5 ingredienti 100% naturali, cacao sostenibile dall’Africa Occidentale, certificato UTZ, e per il confezionamento in un sacchetto di carta riciclabile.
La nuova formulazione di Nesquik All Natural prevede una maggiore percentuale di cacao rispetto a Nesquik Opti-Start. Nesquik All Natural, inoltre, ha meno zucchero rispetto al prodotto classico, e utilizza zucchero di canna grezzo invece dello zucchero bianco.
Il nuovo pack di Nesquik All Natural è realizzato in carta rivestita, un materiale riciclabile nella carta e ottenuto da fonti sostenibili, certificate dal Forest Stewardship Council (FSC). I sacchetti sono stati testati per garantire le migliori condizioni di qualità di Nesquik in tutte le fasi, dall’imballaggio alla conservazione in casa.

Per accompagnare il lancio del nuovo prodotto e sottolinearne l’importanza come momento significativo nel percorso di sostenibilità Nestlé, nasce la Foresta Nesquik All Natural. Grazie alla collaborazione con Treedom, piattaforma web che permette di piantare un albero a distanza e seguirlo online, saranno piantumati 900 alberi in Africa e 200 in Sicilia.

Agosto 2019



Concorso riparti con catrice 2020

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Sovrappeso: è di ostacolo alla fertilità? Assolutamente sì

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Molti chili di troppo interferiscono sull'attività delle ovaie, a volte al punto da causare la formazione di ovociti difettosi, che non possono essere fecondati.   »

Stereotipie o conseguenze del lockdown?

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

E' verosimile che i forti cambiamenti imposti dall'isolamento a cui ha costretto la pandemia abbiano influito sul comportamento dei bambini, tuttavia ci sono manifestazioni anomale che potrebbero essere spia di altro.   »

Coronavirus: indebolito o no? E le scuole riapriranno?

12/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Il Sars-CoV-2 è andato senza dubbio incontro a modificazioni che l'hanno reso meno aggressivo. Così è verosimile che a settembre bambini e adolescenti potranno (finalmente) tornare a scuola.  »

Fai la tua domanda agli specialisti