Nuove Zuppe Fresche estive, DimmidiSì

Nuove Zuppe Fresche estive, DimmidiSì

Per la stagione calda, DimmidiSì ha pensato a due nuove zuppe fresche leggere e gustose. Entrambe senza legumi e preparate con ingredienti mixati all’insegna della leggerezza sono perfette per chi va incontro all’estate cercando a tavola leggerezza, benessere e gusto.

Il Minestrone Profumi dell’Orto con Riso rosso integrale (vedi foto sopra) è una zuppa di verdure in pezzi, con zucchine tagliate a tocchetti, profumata da un delicato pesto di basilico, pestato a freddo per esaltarne il sapore e il profumo, completata da una manciata di riso rosso integrale della varietà Ermes, pregiato e particolarmente ricco di fibre e sali minerali.

La Vellutata Profumi dell’Orto con Formaggio fresco, dal profumo floreale e fresco grazie al finocchio e al basilico, si distingue per la cremosità esaltata dall’aggiunta di formaggio fresco.

Tutte e due confezionate in ciotole monoporzione, queste zuppe estive sono ideali per chi ogni giorno non rinuncia al consumo di verdura e segue uno stile di vita sempre attento al proprio benessere. DimmidiSì non dimentica l’ambiente: gli imballi, fabbricati in Italia sono riciclabili al 100%. Il cluster di cartone riciclato al 70% è certificato FCS.

Giugno 2019

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Menarca in bimba di 9 anni: crescerà ancora?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Non è così automatico che l'arrivo della prima mestruazione segni la fine della crescita in altezza.   »

Anticorpi: con che quantità si può rinviare la seconda o la terza dose?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Fabrizio Pregliasco

A oggi non è ancora stato stabilito quale valore relativo agli anticorpi assicuri una copertura tale da consentire di rimandare (o, peggio, evitare) la vaccinazione.   »

Bimbo difficile, mamma esasperata

11/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Può essere davvero emotivamente insostenibile gestire un bambino che urla e piange ogni volta che ci si allontana. Ma la soluzione ci può essere.   »

Fai la tua domanda agli specialisti