Snack!, Fratelli Carli

Snack!, Fratelli Carli

È una nuova gamma, battezzata “Snack!”, disponibile in tre sapori tipicamente mediterranei, ossia POP (pomodoro, origano e peperoncino), Erbette (erba cipollina, maggiorana e rosmarino) e Rosmarino e sale – è in pack da 100 grammi e rientra nel progetto dell’azienda di intercettare nuovi stili e occasioni di consumo.

Simili alle chips, sono caratterizzati da ricette semplici, casalinghe, artigianali, 100% naturali senza conservanti, senza additivi e senza aromi. Tra gli ingredienti spicca l’Olio di Oliva Carli che garantisce una consistenza, croccantezza e friabilità perfette e permette ai vari sapori di amalgamarsi perfettamente tra loro. 

Snack FC ErbaCipollina_Origano_Rosmarino

In vendita al prezzo di lancio di Euro 2,40 a pack esclusivamente negli 11 Empori Fratelli Carli a Imperia, Milano, Monza, Como, Orio al Serio, Padova, Torino, Alessandria, Cuneo, Bologna e Varese, i prodotti hanno una shelf life di 12 mesi e sono ideali per una merenda o una pausa piacevole, da sgranocchiare da soli o da condividere in tante occasioni.

Snack FC Pomodoro_Origano_Peperoncino

Febbraio 2019

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Continue infezioni delle vie urinarie: che fare?

27/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui si vada incontro a numerose infezioni delle vie urinarie diventa necessario rivolgersi a uno specialista in urologia o uro-ginecologia per farsi indicare il percorso terapeutico più efficace e, quindi, risolutivo.   »

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Concepimento: dopo due mesi non si è ancora verificato, c’è da preoccuparsi?

16/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Non fa bene alla fertilità di coppia farsi prendere dall'ansia del risultato immediatamente dopo aver deciso di avere un figlio. Non è, infatti, automatico che la gravidanza inizi quando viene decisa, ma questo non è affatto preoccupante.  »

Fai la tua domanda agli specialisti