Spaghetti Shirataki, ZenPasta

Spaghetti Shirataki, ZenPasta

Sono una tipica pasta giapponese, bianca, quasi trasparente, che solo nella forma ricorda i nostri spaghetti, perché la sua formulazione è completamente diversa. Gli Shirataki sono, infatti, composti quasi esclusivamente da fibra, il glucomannano, sono sazianti e hanno un indice glicemico basso. Inoltre, essendo del tutto privi di glutine, sono un prodotto ideale anche nella dieta dei celiaci.
Quelli di ZenPasta, grazie a un’innovativa tecnica di essiccazione, sono gli unici Shirataki secchi a essere commercializzati sul mercato italiano: le confezioni risultano quindi più facili da trasportare e sono più semplici da conservare. Inoltre, a differenza degli shirataki in acqua, hanno una consistenza più al dente e simile alla pasta tradizionale.

Il glucomannano è una fibra solubile estratta dalla farina di konjac, una radice millenaria che cresce nelle foreste del sud-est asiatico. Questa preziosa fibra gode di proprietà benefiche e depurative, perché è in grado rallentare l’assorbimento di carboidrati e grassi, mantenere sotto controllo la glicemia e ridurre il livello di colesterolo nel sangue.

In vendita nei negozi specializzati, bio e parafarmacie, la confezione da 250 g (quantità prodotto cotto 600 g) ha un prezzo consigliato di 9.90 euro.

Maggio 2018

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Fimosi dei maschietti: agire con cautela e cognizione di causa è d’obbligo!

04/08/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

Paradossalmente può essere la manovra che a volte si esegue per favorire lo scorrimento del prepuzio sopra il glande a ostacolare la risoluzione spontanea della fimosi, quindi a peggiorarla.  »

Menarca a 10 anni: è preoccupante?

03/08/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

La prima mestruazione a 10 anni non è un fenomeno significativo dal punto di vista medico, mentre lo è il sovrappeso che probabilmente ne ha favorito la comparsa.   »

In ansia per quello che non mangerà alla scuola materna

31/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

All'asilo i bambini tendono ad accettare di buon grado pietanze che a casa respingono, per imitare i coetanei. L'ingresso in comunità sotto il profilo dell'alimentazione è spesso provvidenziale.   »

Fai la tua domanda agli specialisti