Vellutata di zucca e carote versione Halloween, Dimmidisì

Vellutata di zucca e carote versione Halloween, Dimmidisì

Per la festa più spaventosa dell’anno questa vellutata si veste da … paura! Sulla confezione una festa di zucche cattivelle e un’idea utile e semplice per organizzare una vera cenetta da brivido, ricca di gusto e bontà. Con in più una ricetta veloce e divertente da provare subito, anche con i bimbi! Si può scansionare il QRCode presente sulla confezione per vedere una videoricetta! E sempre per Halloween una nuova e simpatica versione per la collezione griffata: tutte le ciotole delle Zuppe Fresche DimmidiSì sono firmate da un fantasmino e una streghetta con gattino nero.

3D Vellutata Halloween

È fatta solo con verdure fresche, pronta da gustare in quanto basta scaldarla 3 minuti (la ciotola è microondabile). È 100% vegetale, senza glutammato e senza conservanti. Adatta ai vegetariani, con olio extravergine di oliva.

Ottobre 2019

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimbo difficile, mamma esasperata

11/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Può essere davvero emotivamente insostenibile gestire un bambino che urla e piange ogni volta che ci si allontana. Ma la soluzione ci può essere.   »

E’ possibile che l’ecografia non visualizza la gravidanza?

11/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Arianna Prada

Se l'ecografia viene eseguita troppo presto non è possibile,bensì sicuro che la gravidanza non venga visualizzata, anche nell'eventualità in cui abbia avuto inizio. Per questo si suggerisce (inascoltati) alle donne di non effettuarla prima della sesta settimana.   »

Fimosi in un bimbo di quattro anni: che fare?

07/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

A volte per risolvere la fimosi è sufficiente la "ginnastica prepuziale", tassativamente vietata prima dei due anni di vita (salvo casi particolari), che richiede dolcezza e mano lieve, perché diversamente si rischia un peggioramento della situazione.   »

Fai la tua domanda agli specialisti