Yogurt di Latte Fieno, Latteria Merano

Yogurt di Latte Fieno, Latteria Merano

È il primo yogurt vellutato e leggero di Latte Fieno con -30% zucchero rispetto alla media dei prodotti simili presenti sul mercato e anche con meno grassi.
Il latte fieno è una specialità di tradizione garantita che proviene da mucche alimentate in modo naturale, soltanto con erba fresca, fieno d’alpeggio ed erbe aromatiche.
I soci contadini di Latteria Merano raccolgono il latte tutti i giorni dai masi di montagna situati intorno a Merano (Alto Adige) a un’altitudine media di 1.350 metri.  Latte fieno significa anche sostenibilità: produzione tradizionale e autentica in armonia con la natura e salvaguardia dell’ambiente, perché promuove la biodiversità dei prati d’alpeggio dell’Alto Adige.
Questo nuovo yogurt vellutato e leggero di Latte Fieno con -30% zucchero e con meno grassi di Latteria Merano è un prodotto sano e goloso, da assaporare senza sensi di colpa!
E’ naturalmente senza OGM, senza conservanti, senza glutine e senza dolcificanti aggiunti ed è disponibile in quattro varianti di gusto: fragola, albicocca, frutti di bosco e banana.

Agosto 2019

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Sono incinta e non sono immune alla rosolia: è pericoloso fare il vaccino a mio figlio?

28/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dott.ssa Elena Bozzola

Nessuno studio ha mai evidenziato che un bimbo subito dopo essere stato vaccinato contro la rosolia possa trasmetterla. Di conseguenza, anche in gravidanza non si rischia nulla se si hanno contatti con un bambino appena vaccinato.  »

Continue infezioni delle vie urinarie: che fare?

27/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui si vada incontro a numerose infezioni delle vie urinarie diventa necessario rivolgersi a uno specialista in urologia o uro-ginecologia per farsi indicare il percorso terapeutico più efficace e, quindi, risolutivo.   »

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Fai la tua domanda agli specialisti