Snack!, Fratelli Carli

Snack!, Fratelli Carli

È una nuova gamma, battezzata “Snack!”, disponibile in tre sapori tipicamente mediterranei, ossia POP (pomodoro, origano e peperoncino), Erbette (erba cipollina, maggiorana e rosmarino) e Rosmarino e sale – è in pack da 100 grammi e rientra nel progetto dell’azienda di intercettare nuovi stili e occasioni di consumo.

Simili alle chips, sono caratterizzati da ricette semplici, casalinghe, artigianali, 100% naturali senza conservanti, senza additivi e senza aromi. Tra gli ingredienti spicca l’Olio di Oliva Carli che garantisce una consistenza, croccantezza e friabilità perfette e permette ai vari sapori di amalgamarsi perfettamente tra loro.

Snack FC ErbaCipollina_Origano_Rosmarino

In vendita al prezzo di lancio di Euro 2,40 a pack esclusivamente negli 11 Empori Fratelli Carli a Imperia, Milano, Monza, Como, Orio al Serio, Padova, Torino, Alessandria, Cuneo, Bologna e Varese, i prodotti hanno una shelf life di 12 mesi e sono ideali per una merenda o una pausa piacevole, da sgranocchiare da soli o da condividere in tante occasioni.

Snack FC Pomodoro_Origano_Peperoncino

Febbraio 2019

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Vaccino antivaricella: va fatto agli altri bimbi se c’è in casa un piccolissimo
14/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

I bambini che frequentano l'asilo dovrebbero essere vaccinati (anche) contro la varicella, per scongiurare il rischio di ammalarsi e contagiare un fratellino nato da poco.   »

Fattore Rh negativo: l’immunoprofilassi anti-D va fatta in gravidanza?
11/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

E' più che opportuno che le donne con fattore Rh negativo che aspettano un bambino eseguano l'immunoprofilassi specifica già durante la gravidanza. L'iniezione (intramuscolare) dovrebbe essere effettuata da personale sanitario.  »

Vertigini a 13 anni: cosa può essere?
10/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

Le vertigini potrebbero essere espressione di un problema che riguarda l'orecchio interno: solo la visita otoneurologica può escluderlo o confermarlo.   »

Fai la tua domanda agli specialisti