Acchiappasogni linea Fall in Love – Thun

acchiappasogni con scoiattolo di thun

È in arrivo una nuova stagione che scalda il cuore con luce dorata e calde sfumature: l’autunno di THUN quest’anno è Fall in Love, un gioco di parole che racchiude tutta la simbologia del love brand altoatesino.

I simpatici animali del bosco si danno da fare e fanno provvista di bacche e ghiande, avvicinandosi curiosi alle case che pian piano si ripopolano. Teneri scoiattoli e ricci, indaffarati a raccogliere il cibo prima dell’inverno, osservano tra i rami il ritmico volo delicato delle farfalle: ecco i protagonisti della nuova collezione!

Appendi dove vuoi l’acchiappasogni, perfetto per l’ingresso o la stanza da letto, e non passerà di certo inosservato! Vi troviamo il nostro scoiattolo che si arrampica sicuro per raggiungere il ramo e la golosa bacca.

Acchiappasogni con scoiattolo Fall in Love, 44,90 euro.

www.thun.com

 

Settembre 2022

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Gravidanza: quando conviene annunciarla a parenti e amici?

26/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Non c'è una regola che stabilisce quando è opportuno comunicare a tutti che si è in attesa di un bambino. Il momento in cui farlo dipende da una scelta personalissima che ogni coppia deve fare in base al proprio sentire.  »

Neo sospetto: meglio toglierlo subito o basta tenerlo sotto controllo?

23/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

Un neo dall'aspetto poco rassicurante va asportato allo scopo di comprenderne, attraverso l'esame istologico, la natura. Non è però necessario procedere tempestivamente, ma è possibile attendere fino a sei mesi (non di più!) per farne ricontrollare l'evoluzione.   »

Bimbo che rifiuta pranzi e cene (ma come dargli torto?)

20/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Se a un bambino vengono sistematicamente proposti primi e pietanze poco allettanti, costituiti da un insieme di alimenti che, mescolati insieme, perdono sapore si deve mettere in preventivo che a un certo punto si rifiuti di inghiottirli.   »

Fai la tua domanda agli specialisti