Collezione Tulip, Pali

Collezione Tulip, Pali

Una collezione che rievoca tempi antichi ma rivisitata in chiave moderna conferendole uno stile unico ed importante. Protagoniste uniche sono le linee sinuose e curve del lettino riproposte poi anche nel comò e nell’armadio.

Il lettino Tulip è dotato di rete a doghe in legno regolabile a due posizioni, pratico cassetto e 4 ruote piroettanti dotate di freno.  La collezione è inoltre composta dall’armadio a due ante con cassetto e dal comò a quattro cassetti completo di materassino per cambio. In abbinamento è proposta l’elegante linea tessile in rasatello di cotone e tulle finemente ricamato composta da set letto (piumone sfilabile, paracolpi e federa), velo e asta con riccio.

Il lettino ed il comò Tulip sono disponibili nelle varianti avorio anticato, bianco e noce; mentre l’armadio è disponibile solo nelle varianti avorio anticato e bianco. La linea tessile è disponibile nelle varianti bianco ed avorio.

Il letto bianco costa 659,00 euro, il comò 709,00 euro, l’armadio 1.154,00 euro.

Gennaio 2018

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Perché il bimbo in utero non si vede ancora?

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se l'ovulazione avviene più tardi rispetto all'ipotesi può accadere che l'embrione non sia visibile ecograficamente nell'epoca della gravidanza in cui generalmente lo è già.   »

SOS crisi di pianto inconsolabile

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Una volta appurato che il lattante piange per via delle "coliche dei tre mesi", non resta che attendere pazientemente che le crisi a poco a poco diminuiscano fino a sparire. Nella ceretzza che le sue urla disperate sono espressione di forza e di salute.   »

Peso: quale aumento a quattro mesi di vita?

19/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

L'aumento di peso ha un andamento influenzato da alcune variabili, tuttavia intorno al quinto mese di vita dovrebbe essere doppio rispetto a quello presentato alla nascita.   »

Fai la tua domanda agli specialisti