Cuddle & Bubble, Chicco

Cuddle & Bubble, Chicco

Bagnetto e fasciatoio, l’unione di confort e praticità per l’igiene del bambino. Cuddle & Bubble è anche una soluzione pratica per la mamma, grazie all’esclusiva regolazione in altezza su 3 livelli e al ricco accessoriamento che ne fanno un perfetto alleato per i momenti di igiene del bambino. Si monta in un solo minuto ed è dotato di una serie di accessori e scomparti porta oggetti. Ha uno stile sobrio e minimale per adattarsi in ogni casa.

Per le prime settimane di vita del bambino, il fasciatoio è dotato di morbido riduttore che puo’ essere rimosso quando il bambino cresce, assicurando un comfort totale da 0 a 12 mesi. Questo bagnetto-fasciatoio è compatto e semplice da trasportare, si può infatti ripiegare ed è dotato di 2 comode ruote con freni.

Altre caratteristiche:

–        Vaschetta ergonomica con finiture antiscivolo.

–        Chiusura veloce grazie a due bottoni ergonomici.

–        Pratico lavatesta.

–        Cassetta portaoggetti rimovibile.

–        Innesto per doccetta e canale per svuotamento rapido.

–        Vano laterale porta saponi.

In vendita a 129 euro.

Ottobre 2019

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Continue infezioni delle vie urinarie: che fare?

27/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui si vada incontro a numerose infezioni delle vie urinarie diventa necessario rivolgersi a uno specialista in urologia o uro-ginecologia per farsi indicare il percorso terapeutico più efficace e, quindi, risolutivo.   »

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Concepimento: dopo due mesi non si è ancora verificato, c’è da preoccuparsi?

16/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Non fa bene alla fertilità di coppia farsi prendere dall'ansia del risultato immediatamente dopo aver deciso di avere un figlio. Non è, infatti, automatico che la gravidanza inizi quando viene decisa, ma questo non è affatto preoccupante.  »

Fai la tua domanda agli specialisti