Fiaba 5 plus, Magniflex

Fiaba 5 plus, Magniflex

Fiaba è una linea appositamente creata per le esigenze di riposo e per le nanne più profonde dei bambini.

Nel pieno rispetto della pelle dei più piccoli e per garantire loro il miglior sostegno per il corpo, Magniflex impiega per la realizzazione di questa linea solo i materiali più delicati: il rivestimento antisoffoco con fantasia “piedini” è, infatti, in tessuto anallergico che non ha subito nessun trattamento chimico, dalle proprietà traspiranti che garantiscono un riposo rigenerante. Tutta la collezione ha infatti ottenuto la certificazione OEKO TEST, classe 1 (la classe più alta), garanzia di assenza di sostanze tossiche e nocive per l’umo e per l’ambiente. Le lastre interne in Elioform conferiscono la corretta elasticità per permettere lo sviluppo della crescita anche durante la notte.

Fiaba Magniflex_1

Questo modello è rivestito su un lato con tessuto antisoffoco con fantasia piedini e dall’altro in tessuto 3D antisoffoco ed è composto da lastra interna con lavorazione bugnata per favorire la traspirazione, donando, al tempo stesso, un sostegno a 5 zone differenziato.

È sfoderabile per garantire facilità di pulizia e massima igiene.

Ottobre 2019

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tic in una bimba di tre anni e mezzo

17/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

In presenza di tic che compaiono all'improvviso è buona regola prima di tutto effettuare alcuni specifici esami del sangue e un tampone faringeo per la ricerca dello streptococco.  »

Bimba di 18 mesi che non vuole più il latte

16/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

A svezzamento completato, il latte non è più indispensabile: come ottima alternativa c'è lo yogurt.   »

Una gravidanza dopo aver smesso l'”anello”: quanto ci vuole?

13/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisabetta Canitano

La possibilità di rimanere incinta dopo aver smesso la contraccezione ormonale varia da donna a donna: generalizzare non si può.  »

Fai la tua domanda agli specialisti