Lampade collezione Zoo, Cartunia Design

Lampade collezione Zoo, Cartunia Design

Le lampade Cartunia Design sono originali perché realizzate con il cartone Wood Wave®, costituito da carta e amido di mais: leggero, resistente, ecocompatibile e riciclabile al 100%. Sono dotate di un design innovativo e di tendenza e riproducono le forme degli animali più amati da tutta la famiglia. Creano giochi di luce che rendono l’atmosfera incantata, aiutando a combattere la paura del buio, a rendere piacevole il momento dei compiti e a trasformare quello del gioco in una vera e propria avventura. Sono facilmente assemblabili, senza necessità di ricorrere a particolari attrezzi. Così i bambini avranno la soddisfazione di poter creare da soli o con l’aiuto di mamma e papà la loro lampada. Sono fornite di kit led ricaricabile (200 lumen – 5 volt) con 12 ore di autonomia: una tecnologia senza fili che può essere maneggiata senza rischi anche dai più piccoli. Tutte le lampade sono disponibili online, all’indirizzo:www.shop.cartunidesign.com, in due misure: small size (L. 30 H. 23 P. 16 cm) e large size (L. 74 H. 62 P. 40 cm). Il costo della misura standard è 39,80 euro, mentre la misura extra large costa 129 euro. In entrambi i casi, il prezzo comprende il cavo USB per ricaricare il device dal computer o tramite i caricatori dei cellulari. 

Dicembre 2016

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Concepimento: dopo due mesi non si è ancora verificato, c’è da preoccuparsi?

16/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Non fa bene alla fertilità di coppia farsi prendere dall'ansia del risultato immediatamente dopo aver deciso di avere un figlio. Non è, infatti, automatico che la gravidanza inizi quando viene decisa, ma questo non è affatto preoccupante.  »

Distacco amniocoriale che non si riassorbe con il passare delle settimane

14/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In presenza di un distacco amniocoriale che non si risolve non serve intensificare i controlli, mentre sono utili il riposo e un'alimentazione che favorisca l'attività dell'intestino, perché la stipsi può favorire la comparsa prematura di contrazioni uterine.   »

Fai la tua domanda agli specialisti