Aqua Slimmer Anticellulite Ultra Rapido, Venus

Aqua Slimmer Anticellulite Ultra Rapido, Venus

Dalla ricerca Venus un trattamento per combattere gli inestetismi cutanei della cellulite sotto la doccia. Un metodo rivoluzionario che consente durante la doccia di veicolare meglio e potenziare l’efficacia dei principi attivi, e agire così in modo rapido, preciso e completo sui principali problemi ed inestetismi della cellulite: pelle a buccia d’arancia, pelle a materasso, accumuli adiposi localizzati.
Tre azioni sinergiche:
– leviga e affina la superficie epidermica;
– riduce e appiana la “pelle a materasso”;
– svolge un “effetto-guaina” progressivo, rinforzando la naturale elasticità della maglia epidermica.

Ideale nei trattamenti intensivi e d’attacco, è perfetto da usare tutto l’anno per combattere e tenere sotto controllo la cellulite senza fatica.
Studiata per agire durante la doccia in sinergia con l’effetto termico dell’acqua, la sua formula esclusiva facilita il massaggio e permette un’azione rapida ed intensa.

Ottobre 2017

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tampone positivo allo streptococco durante la gravidanza

23/11/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Ci sono delle indicazioni da seguire quando si risulta positive allo streptococco in prossimità del parto, prima tra tutte recarsi con urgenza in Pronto soccorso fin dalla prima comparsa delle contrazioni.   »

Paroxetina: si può assumere nel periodo preconcezionale e poi in gravidanza?

23/11/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In relazione agli psicofarmaci, nel periodo del concepimento e poi durante la gravidanza è importante assumerli sotto la guida dello psichiatra e del ginecologo, in accordo tra loro.   »

Tosse dei bambini: l’antibiotico serve o no?

14/11/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

La tosse secca, anche se più disturbante, non deve preoccupare e non richiede inevitabilmente l'antibiotico, che invece va somministrato quando la tosse è “grassa”, con tanto catarro, e si protrae per oltre quattro settimane senza alcun accenno di miglioramento.  »

Fai la tua domanda agli specialisti