Balsamo intensivo Xerolact Atopic, Rilastil

Balsamo intensivo Xerolact Atopic, Rilastil

Fa parte della nuova linea Xerolact Atopic, linea dermatologica specialistica di viso e corpo a base di Omega 3, 6, 7 e 9, studiata appositamente per idratare, nutrire, lenire e rendere più elastica la cute delle pelli secche, molto secche, sensibili, facilmente irritabili e a tendenza atopica di neonati, bambini e adulti. 

È un’emulsione ricca, a rapido assorbimento ed alta concentrazione di attivi. È indicata nelle fasi acute in cui la pelle a tendenza atopica necessita di maggiori cure. Per la presenza di Omega 6, 7 e 9 favorisce il ripristino della funzione barriera cutanea grazie al ricco pool di oli vegetali idrata e nutre in profondità la pelle contrastando secchezza e desquamazione, mentre Omega 3, dipotassio glicirrizinato, pantenolo, allantoina e vitamina E leniscono l’irritazione cutanea e il prurito. Contiene Alfa glucano olisaccaride: ottenuto da zuccheri naturali (saccarosio e maltosio), contribuisce a prevenire le infezioni microbiche, stimolando la crescita della normale flora residente della pelle e contrastando lo sviluppo di patogeni. Può essere applicata su viso e corpo 2 o più volte al giorno. In farmacia, disponibile nei formati da 200 e 400 ml a 20 euro e 29 euro.

 

Marzo 2017

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Perché il bimbo in utero non si vede ancora?

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se l'ovulazione avviene più tardi rispetto all'ipotesi può accadere che l'embrione non sia visibile ecograficamente nell'epoca della gravidanza in cui generalmente lo è già.   »

SOS crisi di pianto inconsolabile

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Una volta appurato che il lattante piange per via delle "coliche dei tre mesi", non resta che attendere pazientemente che le crisi a poco a poco diminuiscano fino a sparire. Nella ceretzza che le sue urla disperate sono espressione di forza e di salute.   »

Peso: quale aumento a quattro mesi di vita?

19/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

L'aumento di peso ha un andamento influenzato da alcune variabili, tuttavia intorno al quinto mese di vita dovrebbe essere doppio rispetto a quello presentato alla nascita.   »

Fai la tua domanda agli specialisti