Defence KS TricoSafe Trattamento Anticaduta Intensivo, BioNike

Defence KS TricoSafe Trattamento Anticaduta Intensivo, BioNike

Con una nuova formula potenziata e unisex, è formulato con la combinazione di due molecole brevettate, il KETOSYSTEM™, che regolano il ciclo vitale del capello:
– Ketotravoprost, una molecola dalla struttura biomimetica cioè in grado di agire come BIOREGOLATORE POSITIVO sul ciclo del capello, stimolando in modo importante la fase di crescita attiva. Con la riformulazione è stato possibile inserire una concentrazione di Ketotravoprost triplicata rispetto alla formula precedente.
– Furfuril palmitato, un potente radical scavenger in grado di neutralizzare i radicali liberi (ROS), e quindi combattere lo STRESS OSSIDATIVO, proteggendo le cellule del bulbo pilifero.
La lozione è inoltre potenziata con PEPTIDI vegetali che attivano le cellule staminali del bulbo pilifero, aumentano la vitalità della papilla dermica e contrastano gli effetti negativi degli androgeni sulla crescita del capello. Proprio grazie a questa speciale attività la formulazione è unisex, adatta per la donna e per l’uomo.

I benefici sono di promuovere la fase ANAGEN e stimolare i follicoli in fase TELOGEN a riprendere un nuovo ciclo; contrastare la miniaturizzazione e favorire il trofismo e la crescita del capello.

In farmacia, 100 ml, 90 euro.

Novembre 2019

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimba di tre anni che fa sempre le stesse domande

26/03/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

E' normale che un bambino di tre anni chieda e richieda spesso le stesse cose: le risposte che ottiene (e che ci devono sempre essere) gli servono per consolidare le sue conoscenze.   »

Quarto cesaeo: quali pericoli?

24/03/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Di fatto una quarta gravidanza dopo tre parti cesarei può presentare delle complicazioni che richiedono un controllo attento.   »

Incinta a 42 anni: quali rischi?

20/03/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

E' possibile che una gravidanza che inizia in età avanzata non vada a buon fine escusivamente per questioni anagrafiche, ma lo è anche che tutto proceda per il meglio.  »

Fai la tua domanda agli specialisti