Kute-Oil Repair, Hynecos

Kute-Oil Repair, Hynecos

Olio-trattamento mani, viso e corpo, aiuta a migliorare l’aspetto di smagliature e cicatrici, nutre 
la pelle ripristinando l’equilibrio idrolipidico, attenua gli effetti del precoce invecchiamento cutaneo e uniforma 
il colorito.
 La formulazione fornisce un mix di Oli Naturali arricchiti con Acido Ialuronico e Vitamine, 
più l’esclusivo ingrediente Dragoxat che rende la texture particolarmente leggera, non grassa e a rapido assorbimento. L‘Olio di Mandorle Dolci combatte secchezza e disidratazione, allevia gli arrossamenti, contrasta macchie e imperfezioni,
 aiuta a mantenere la pelle giovane. Gli Oli di Argan e Jojoba stimolano il rinnovamento cellulare favorendo i processi di ristrutturazione della pelle, svolgono un’attività idratante, emolliente e potenziano le difese cutanee. Gli Oli Di Rosa Mosqueta, Calendula, Lavanda, Rosmarino, Camomilla, Soja e Girasole hanno proprietà lenitive, protettive e rigeneranti, donando immediato comfort alla pelle. L’Acido Ialuronico è utile per ripristinare l’idratazione, la levigatezza e il tono dei tessuti, 
le Vitamina A ed E proteggono dall’aggressione
 di agenti esterni e radicali liberi, migliorano l’elasticità 
e aiutano a depigmentare la pelle.

In farmacia, 60 ml, 11,95 euro.

Settembre 2019

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Sertralina in gravidanza contro ansia e attacchi di panico: ci sono rischi?

17/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Durante la gravidanza, se necessario si possono assumere psicofarmaci della categoria degli SSRI (inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina) senza esporre il bambino a rischi. Ben peggio sarebbe non impiegarli quando ve ne è bisogno.   »

Bimbo di sette mesi con un “buchetto” sopra il sederino: è preoccupante?

16/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

La presenza di una fossetta sacro-coccigea a fondo cieco, se non è associata ad altri segnali che possano far pensare a un problema della colonna vertebrale, non è significativa.   »

Preoccupata per l’assenza di sintomi “di gravidanza”

19/04/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Non è così automatico che la gravidanza, una volta iniziata, determini la comparsa di sintomi specifici, quindi l'assenza dei disturbi "tradizionali" (nausea, tensione al seno e così via) non deve essere interpretata come un segnale per forza negativo.  »

Fai la tua domanda agli specialisti