Kute-Oil Repair, Hynecos

Kute-Oil Repair, Hynecos

Olio-trattamento mani, viso e corpo, aiuta a migliorare l’aspetto di smagliature e cicatrici, nutre 
la pelle ripristinando l’equilibrio idrolipidico, attenua gli effetti del precoce invecchiamento cutaneo e uniforma 
il colorito.
 La formulazione fornisce un mix di Oli Naturali arricchiti con Acido Ialuronico e Vitamine, 
più l’esclusivo ingrediente Dragoxat che rende la texture particolarmente leggera, non grassa e a rapido assorbimento. L‘Olio di Mandorle Dolci combatte secchezza e disidratazione, allevia gli arrossamenti, contrasta macchie e imperfezioni,
 aiuta a mantenere la pelle giovane. Gli Oli di Argan e Jojoba stimolano il rinnovamento cellulare favorendo i processi di ristrutturazione della pelle, svolgono un’attività idratante, emolliente e potenziano le difese cutanee. Gli Oli Di Rosa Mosqueta, Calendula, Lavanda, Rosmarino, Camomilla, Soja e Girasole hanno proprietà lenitive, protettive e rigeneranti, donando immediato comfort alla pelle. L’Acido Ialuronico è utile per ripristinare l’idratazione, la levigatezza e il tono dei tessuti, 
le Vitamina A ed E proteggono dall’aggressione
 di agenti esterni e radicali liberi, migliorano l’elasticità 
e aiutano a depigmentare la pelle.

In farmacia, 60 ml, 11,95 euro.

Settembre 2019

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Voglio un figlio (a 44 anni) ma ho paura che non sia sano: che fare?

27/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La scelta di avere un figlio in età avanzata è personalissima: nessuno specialista può dare consigli al riguardo, solo indicare i rischi a cui si potrebbe andare incontro, in modo da permettere di decidere con consapevolezza.  »

Quarto cesareo a 30 anni: sono proprio tanti i rischi?

26/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Un quarto cesareo espone la donna a vari rischi che è bene valutare attentamente anche con l'aiuto del ginecologo curante.  »

Paura di aver contratto la toxoplasmosi

28/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Per sapere se malauguratamente si è state contagiate dal Toxoplasma gondii si può fare il toxo test, a partire da 20 giorni dopo l'ingestione dell'alimento che si teme fosse contaminato.   »

Fai la tua domanda agli specialisti