Latte spray corpo, Korff Body

Latte spray corpo, Korff Body

Korff Body è la linea dedicata all’idratazione e tonificazione del corpo, prodotti multifunzionali che combinano l’efficacia di formule all’avanguardia alla sensorialità di texture morbide e setose, ideali per soddisfare le esigenze di tutti i tipi di pelle.

Questo Latte è uno spray idratante corpo estremamente pratico, ideale per chi ha poco tempo da dedicare alla propria beauty routine e che ama scegliere prodotti cosmetici semplici e veloci da applicare, senza però rinunciare a performance ottimali e a formule all’avanguardia.

Il nuovo Latte Corpo Body grazie all’innovativa formulazione spray caratterizzata da una texture morbida e leggera asciuga in tempi estremamente rapidi; questo lo rende il prodotto ideale anche quando si va incontro alla bella stagione e si ha voglia di gesti cosmetici efficaci, ma veloci e performanti. Latte Spray Corpo grazie ad un pool di principi attivi selezionati e alla presenza nella formulazione di Burro di Karitè garantisce nutrimento e un’idratazione che dura tutto il giorno.

Modo d’uso: applicare su tutto il corpo una o due volte al giorno, massaggiando fino a completo assorbimento.
Disponibile in farmacia in bombola da 200 ml a 25 euro.

Aprile 2019

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fimosi del prepuzio in bimbo di sei anni: che fare?

15/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Se la pelle che ricopre il glande è serrata, è opportuno che il bambino impari, dopo il bagno o la doccia, a tirarla dolcemente all'indietro, fermandosi quando avverte dolore. La manovra, se effettuata regolarmente con mano leggera, può servire.   »

Streptococco B: quale cura?

01/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Lo streptococco B individuato in vagina non va curato in modo specifico. Solo al momento del parto rende opportuna la profilassi antibiotica per evitare che il bambino venga contagiato.   »

Fai la tua domanda agli specialisti