Obiettivo pelle perfetta, Coffret Lenire, L’Erbolario

Obiettivo pelle perfetta, Coffret Lenire, L’Erbolario

L’Erbolario propone 5 cofanetti, ciascuno contenente tre prodotti specifici per ogni esigenza, studiati per far risaltare la bellezza naturale delle pelle del viso, grazie alle particolari virtù degli ingredienti selezionati contenuti nelle formulazioni. In più, all’interno di ciascun coffret, è previsto un Kit Prova con i campioni di altri tre prodotti firmati L’Erbolario adatti a ciascuna tipologia di pelle.

Il coffret Lenire è ideale per il trattamento quotidiano delle pelli delicate e sensibili, che tendono ad arrossarsi facilmente. Comprende la Crema Viso con Ginkgo bilo-ba e Vite rossa (50 ml), il Latte di Pulizia per il Viso alla Camomilla (50 ml) e l’Acqua Aromatica di Camomilla (50 ml). Una crema specifica per attenuare i rossori, insieme a un detergente gentile e a un tonico dall’azione decongestionante, sono gli alleati perfetti per donare il massimo del comfort alle pelli più delicate!
Il Kit Prova contiene il Gommage per il Viso con Bois de Panama e Olio di Crusca di Riso, il Contorno Occhi Con Centella Asiatica, Proteine Vegetali e Ginseng Rinfrescante e Tonificante e la Crema per le Mani e Unghie all’Olio di Oliva e Vitamina E.

Prezzo al pubblico: euro 24,90.

Febbraio 2018

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

In ansia per quello che non mangerà alla scuola materna

31/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

All'asilo i bambini tendono ad accettare di buon grado pietanze che a casa respingono, per imitare i coetanei. L'ingresso in comunità sotto il profilo dell'alimentazione è spesso provvidenziale.   »

Quarto cesareo a 30 anni: sono proprio tanti i rischi?

26/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Un quarto cesareo espone la donna a vari rischi che è bene valutare attentamente anche con l'aiuto del ginecologo curante.  »

Paura di aver contratto la toxoplasmosi

28/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Per sapere se malauguratamente si è state contagiate dal Toxoplasma gondii si può fare il toxo test, a partire da 20 giorni dopo l'ingestione dell'alimento che si teme fosse contaminato.   »

Fai la tua domanda agli specialisti