Siero Viso Anti Age Bio, Fruttonero

Siero Viso Anti Age Bio, Fruttonero

Effetto filler e illuminante, contiene acido ialuronico è ideale come trattamento cosmetico quotidiano per il viso e decolté, è indicato per tutti i tipi di pelle. Gel dalla texture leggera, è ricco di ingredienti innovativi per il benessere della pelle. Contiene un complesso epigenetico: costituito da maltodestrine ed estratto di maggiorana stimola la sintesi di collagene e ne migliora la ridistribuzione con effetto anti-age, filler e compattante. In più un complesso antipollution: estratto dall’alga Undaria Pinnatifida, aiuta a rafforzare le difese della pelle contro le aggressioni dell’ambiente esterno,  con una dimostrata potente attività contro l’irradiazione UV ed ha un efficace potere illuminante.

È ricco poi di acido ialuronico: effetto filler con appianamento delle piccole rughe, agisce in superficie garantendo una efficace idratazione, forma un film sottile che la mantiene liscia e idratata. In più contiene acqua di rosa damascena: ha un forte potere idrante, dona elasticità e tonicità alla pelle, inoltre contrasta la formazione di rughe, mantenendo la pelle fresca e giovane. È consigliata su tutti i tipi di pelle: idrata la pelle secca, equilibra quella mista e purifica la grassa.

30 ml, 36,50 euro.

Gennaio 2019

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Voglio un figlio (a 44 anni) ma ho paura che non sia sano: che fare?

27/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La scelta di avere un figlio in età avanzata è personalissima: nessuno specialista può dare consigli al riguardo, solo indicare i rischi a cui si potrebbe andare incontro, in modo da permettere di decidere con consapevolezza.  »

Quarto cesareo a 30 anni: sono proprio tanti i rischi?

26/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Un quarto cesareo espone la donna a vari rischi che è bene valutare attentamente anche con l'aiuto del ginecologo curante.  »

Paura di aver contratto la toxoplasmosi

28/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Per sapere se malauguratamente si è state contagiate dal Toxoplasma gondii si può fare il toxo test, a partire da 20 giorni dopo l'ingestione dell'alimento che si teme fosse contaminato.   »

Fai la tua domanda agli specialisti