Cyber Talk Robot, Clementoni

Cyber Talk Robot, Clementoni

Un kit scientifico per costruire un robot con ben 7 modalità di gioco tutte diverse. Scaricando l’app gratuita, sarà possibile programmare il robot con la programmazione a blocchi, inserendo condizioni, azioni, cicli e procedure. Il programmatore cartaceo aiuta a creare tante seguenze di comandi con le carte con QR codes, che possono essere lette dall’app grazie alla realtà aumentata. Il bambino potrà poi registrare messaggi vocali, modificarli applicando tanti effetti e filtri sonori e poi inviarli al robot per farli riprodurre direttamente da lui. Inoltre, grazie al microfono, il robot potrà essere usato come un walkie-talkie, parlando con i propri amici a distanza.

Si ispira alla metodologia STEM, che nasce con l’obiettivo di stimolare competenze nell’ambito della scienza, della tecnologia, dell’ingegneria e della matematica.

In vendita a 39,90 euro.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Placenta bassa in 16^ settimana: si può prendere l’aereo?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una sospetta inserzione bassa della placenta va confermata con l’ecografia transvaginale a partire dalla 20^ settimana, quindi circa un mese prima di questa data è prematuro diagnosticarla: proprio per questo un viaggio in aereo si può affrontare senza rischi.   »

Dopo tre cesarei si può partorire naturalmente?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Al travaglio di prova dopo un parto cesareo, noto con l'acronimo TOLAC dall'inglese trial of labour after cesarean, possono essere ammesse solo le mamme che abbiano già affrontato l'intervento solo una, massimo due volte.   »

Manovre effettuate durante l’ecografia: possono causare danno al feto?

04/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giovanni Battista Nardelli

Nessuna delle manovre manuali esterne effettuate dal medico per poter svolgere l'ecografia nel migliore dei modi può esporre il feto a rischi.   »

Bimbo di 4 anni con una tosse che non passa nonostante l’antibiotico

02/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

È un'eventualità frequente che i bambini della scuola materna passino più tempo a tossire che il contrario. Posto questo, l’antibiotico andrebbe usato quanto la tosse con catarro persiste per più di un mese senza tendenza alla remissione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti