Cyber Talk Robot, Clementoni

Cyber Talk Robot, Clementoni

Un kit scientifico per costruire un robot con ben 7 modalità di gioco tutte diverse. Scaricando l’app gratuita, sarà possibile programmare il robot con la programmazione a blocchi, inserendo condizioni, azioni, cicli e procedure. Il programmatore cartaceo aiuta a creare tante seguenze di comandi con le carte con QR codes, che possono essere lette dall’app grazie alla realtà aumentata. Il bambino potrà poi registrare messaggi vocali, modificarli applicando tanti effetti e filtri sonori e poi inviarli al robot per farli riprodurre direttamente da lui. Inoltre, grazie al microfono, il robot potrà essere usato come un walkie-talkie, parlando con i propri amici a distanza.

Si ispira alla metodologia STEM, che nasce con l’obiettivo di stimolare competenze nell’ambito della scienza, della tecnologia, dell’ingegneria e della matematica.

In vendita a 39,90 euro.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Concepimento: dopo due mesi non si è ancora verificato, c’è da preoccuparsi?

16/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Non fa bene alla fertilità di coppia farsi prendere dall'ansia del risultato immediatamente dopo aver deciso di avere un figlio. Non è, infatti, automatico che la gravidanza inizi quando viene decisa, ma questo non è affatto preoccupante.  »

Distacco amniocoriale che non si riassorbe con il passare delle settimane

14/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In presenza di un distacco amniocoriale che non si risolve non serve intensificare i controlli, mentre sono utili il riposo e un'alimentazione che favorisca l'attività dell'intestino, perché la stipsi può favorire la comparsa prematura di contrazioni uterine.   »

Fai la tua domanda agli specialisti