Domino giramondo, Milaniwood

Domino giramondo, Milaniwood

Un gioco che ne vale due: domino e memory uniti insieme e rinnovati. Dall’idea di due architetti creativi, Alberto Crippa e Alberto Mosconi, un gioco appassionante per tutte le età. Comprende 28 tessere in legno e ogni tessera è come una mini – cartolina, che rappresenta un monumento famoso nel mondo e una linea bianca. Nella modalità di gioco “domino lineare” vince chi affianca per primo in orizzontale le tessere che hanno le linee bianche che si uniscono o resta col minor numero di tessere. In quella “memory” vince chi trova più coppie di monumenti dello stesso colore.

globe-trotter dominoes toy

Basta distribuire le 28 tessere in legno di Domino Giramondo sul tavolo di casa per iniziare il giro del mondo! Ciascuna è come una piccola cartolina con stilizzato un monumento famoso nel mondo, appoggiato su una linea bianca.  A due a due i monumenti hanno lo stesso colore, per un totale di 14 colori.

Nella modalità lineare se il giocatore di turno ha una delle proprie tessere con la linea bianca che combacia a destra o a sinistra con la linea  di una delle tessere già giocate, la attacca in orizzontale. Se non ha alcuna tessera con la linea che si unisce a quelle sul piano, passa il turno. Vince chi finisce per primo le tessere o resta con il minor numero possibile! In questo modo è adatto anche ai bambini più piccoli che non sanno contare ancora bene.

Nella modalità memory si mettono a faccia in giù le tessere e si scoprono a due a due. Vince chi trova più coppie di monumenti dello stesso colore! Giocando i più piccoli riconosceranno, per esempio, il Colosseo, La Statua della Libertà, la Tour Eifelle e le Piramidi e scopriranno l’esistenza di tanti altri monumenti che non conoscono.

In vendita a 24,50 euro.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Placenta bassa in 16^ settimana: si può prendere l’aereo?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una sospetta inserzione bassa della placenta va confermata con l’ecografia transvaginale a partire dalla 20^ settimana, quindi circa un mese prima di questa data è prematuro diagnosticarla: proprio per questo un viaggio in aereo si può affrontare senza rischi.   »

Dopo tre cesarei si può partorire naturalmente?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Al travaglio di prova dopo un parto cesareo, noto con l'acronimo TOLAC dall'inglese trial of labour after cesarean, possono essere ammesse solo le mamme che abbiano già affrontato l'intervento solo una, massimo due volte.   »

Manovre effettuate durante l’ecografia: possono causare danno al feto?

04/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giovanni Battista Nardelli

Nessuna delle manovre manuali esterne effettuate dal medico per poter svolgere l'ecografia nel migliore dei modi può esporre il feto a rischi.   »

Bimbo di 4 anni con una tosse che non passa nonostante l’antibiotico

02/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

È un'eventualità frequente che i bambini della scuola materna passino più tempo a tossire che il contrario. Posto questo, l’antibiotico andrebbe usato quanto la tosse con catarro persiste per più di un mese senza tendenza alla remissione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti