Domino giramondo, Milaniwood

Domino giramondo, Milaniwood

Un gioco che ne vale due: domino e memory uniti insieme e rinnovati. Dall’idea di due architetti creativi, Alberto Crippa e Alberto Mosconi, un gioco appassionante per tutte le età. Comprende 28 tessere in legno e ogni tessera è come una mini – cartolina, che rappresenta un monumento famoso nel mondo e una linea bianca. Nella modalità di gioco “domino lineare” vince chi affianca per primo in orizzontale le tessere che hanno le linee bianche che si uniscono o resta col minor numero di tessere. In quella “memory” vince chi trova più coppie di monumenti dello stesso colore.

globe-trotter dominoes toy

Basta distribuire le 28 tessere in legno di Domino Giramondo sul tavolo di casa per iniziare il giro del mondo! Ciascuna è come una piccola cartolina con stilizzato un monumento famoso nel mondo, appoggiato su una linea bianca.  A due a due i monumenti hanno lo stesso colore, per un totale di 14 colori.

Nella modalità lineare se il giocatore di turno ha una delle proprie tessere con la linea bianca che combacia a destra o a sinistra con la linea  di una delle tessere già giocate, la attacca in orizzontale. Se non ha alcuna tessera con la linea che si unisce a quelle sul piano, passa il turno. Vince chi finisce per primo le tessere o resta con il minor numero possibile! In questo modo è adatto anche ai bambini più piccoli che non sanno contare ancora bene.

Nella modalità memory si mettono a faccia in giù le tessere e si scoprono a due a due. Vince chi trova più coppie di monumenti dello stesso colore! Giocando i più piccoli riconosceranno, per esempio, il Colosseo, La Statua della Libertà, la Tour Eifelle e le Piramidi e scopriranno l’esistenza di tanti altri monumenti che non conoscono.

In vendita a 24,50 euro.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Seno gonfio in una piccolissima

16/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Un lieve rigonfiamento delle mammelle è fisiologico nei primi mesi di vita: è definito "telarca dei neonati".  »

Sotto la fede la pelle è diventata nera: è un brutto segno?

16/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

Secondo un'antica credenza popolare se la pelle a contatto con l'oro diventa scura significa che non si sta bene e non sono pochi quelli che ancora ci credono.  »

Poppata notturna abbandonata e poi di nuovo reclamata

16/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Nel caso in cui un bambino di 11 mesi ricominciasse a reclamare il pasto notturno, è opportuno offrirgli più frutta o più latte durante il giorno.   »

Fai la tua domanda agli specialisti