Bagnolatte Pelli Sensibili, Natura e Rimedi, Bubble&CO

Bagnolatte Pelli Sensibili, Natura e Rimedi, Bubble&CO

Una formulazione innovativa, studiata e realizzata in Italia, a base di ingredienti altamente specifici, dermocompatibili e nutritivi, che agiscono in profondità per rispondere in modo efficace alle diverse esigenze della pelle, di adulti e bambini. Con ingredienti completamente biologici e naturali, che assicurino al tempo stesso efficacia e il migliore impatto possibile sul piano sociale e ambientale. Nel rispetto della pelle e dell’ambiente.

Il Bagnolatte è a base di acqua vitalizzata, olio di mandorle dolci, olio di semi, latte di avena, camomilla e pantenolo, ed è particolarmente indicato per le pelli delicate. Grazie alla sua formulazione, infatti, le deterge dolcemente lasciandole morbide e protette dalle aggressioni esterne. Basta massaggiarne una piccola quantità, direttamente sulla pelle oppure con l’aiuto di una spugna morbida, per un risultato davvero sorprendente.

Il flacone da 200 ml costa 15,90 euro.

Ottobre 2017

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Ansia e attacchi di panico in gravidanza e lo psichiatra (incomprensibilmente) sospende i farmaci

12/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Non è comprensibile la ragione per la quale una donna che soffre di un disturbo ansioso con attacchi di panico dovrebbe sospendere i farmaci per il solo fatto di essere incinta, tanto più che medicinali che controllano i sintomi e sono compatibili con la gravidanza ci sono.  »

A riposo assoluto da un mese per via di uno “scollamento”

08/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elsa Viora

Il riposo assoluto in gravidanza è inutile e potrebbe essere dannoso, anche in caso di scollamento amnio-coriale. Molto meglio condurre una vita normale, evitando ovviamente gli strapazzi.   »

Cosa vuol dire “sopra il quinto percentile”?

04/07/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Arianna Prada

Una crescita sopra il quinto percentile rappresenta il 95% della popolazione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti