1ère Eau Thermale, Uriage

1ère Eau Thermale, Uriage

È un’acqua isotonica, che agisce in armonia con le cellule della pelle e ne preserva l’integrità, sia sugli adulti che sui bambini. In particolare, 1ère Eau Thermale si prende cura del bambino: 
– donando alla sua pelle la giusta idratazione; 
– in caso di allergie o lesioni; 
– alleviando le irritazioni; 
– quando fa più caldo, rinfrescando e reidratando l’epidermide; 
– durante il cambio, curando la pelle del sederino. 

L’Acqua Termale di Uriage viene raccomandata dai pediatri per alleviare i fastidi dovuti a dermatiti da pannolino, eczemi palpebrali, varicella, punture di insetti e tutte le piccole irritazioni quotidiane.

Test clinici hanno riscontrato un aumento del 95% dell’idratazione della pelle e del sollievo dalle piccole irritazioni. 

In vendita in farmacia, lo spray da 150 ml costa 9,00 euro.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Mal di gola che ritorna dopo la cura con antibiotico

28/02/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

A fronte di un mal di gola che si ripresenta dopo quattro giorni dal termine della cura con antibiotico è opportuno fare un tampone per escludere la responsabilità dello streptococco.   »

PMA e perdite marrone dopo il transfer

28/02/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

In un terzo delle gravidanze iniziate grazie alla procreazione medicalmente assistita si manifestano perdite che però non hanno significato né valore prognostico.   »

Aborto spontaneo: l’espulsione potrebbe non avvenire naturalmente?

26/02/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Dopo un mese da un'interruzione spontanea della gravidanza, se l'utero non si è ripulito spontaneamente, è prassi intervenire con il raschiamento. A volte, in alternativa, è possibile anche impiegare i farmaci.  »

Si può concepire di nuovo prima del capoparto?

12/02/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

La prima ovulazione dopo il parto può verificarsi quando ancora non si sono ripresentate le mestruazioni e questo vale anche se si allatta, quindi è possibile avviare una gravidanza prima che si manifesti il capoparto.   »

Fai la tua domanda agli specialisti