Amido di riso Hoffmann Sella, Sella

Amido di riso Hoffmann Sella, Sella

Il nuovo Amido di Riso Hoffmann Sella è il nuovo alleato delle mamme! Utile per tutte le irritazioni della pelle, l ’Amido è rinfrescante e lenitivo e va ad arricchire la Linea Hoffmann composta dalla famosa Pasta di Hoffmann Sella, dal Bagno e dalla Crema di Hoffmann Sella.

Versando 1 busta nell’acqua tiepida, fino a completo scioglimento, si potrà ottenere un bagno perfetto per ogni bambino. È consigliato soprattutto in primavera ed estate quando la pelle dei bambini soffre a causa della sudamina, ma è utile durante tutto l’anno, perché ha un effetto emolliente e lenitivo.

L’Amido di Riso Hoffmann è l’ultimo nato della Linea Hoffmann, conosciuta soprattutto per la Pasta di Hoffmann Sella, a base di Olio di Oliva al 48 % e di Ossido di Zinco al 45 %.

La confezione di Amido prevede 6 buste monodose, pratiche per l’utilizzo durante il bagnetto, in vendita in farmacia a 5,40 euro. 

Marzo 2018

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tampone positivo allo streptococco durante la gravidanza

23/11/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Ci sono delle indicazioni da seguire quando si risulta positive allo streptococco in prossimità del parto, prima tra tutte recarsi con urgenza in Pronto soccorso fin dalla prima comparsa delle contrazioni.   »

Paroxetina: si può assumere nel periodo preconcezionale e poi in gravidanza?

23/11/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In relazione agli psicofarmaci, nel periodo del concepimento e poi durante la gravidanza è importante assumerli sotto la guida dello psichiatra e del ginecologo, in accordo tra loro.   »

Tosse dei bambini: l’antibiotico serve o no?

14/11/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

La tosse secca, anche se più disturbante, non deve preoccupare e non richiede inevitabilmente l'antibiotico, che invece va somministrato quando la tosse è “grassa”, con tanto catarro, e si protrae per oltre quattro settimane senza alcun accenno di miglioramento.  »

Fai la tua domanda agli specialisti