CREMA PROTETTIVA CON COMPLESSO PREBIOTICO – Babygella

Pasta protettiva con complesso prebiotico ideale per il freddo

La CREMA PROTETTIVA di BABYGELLA, ideale sin dalla nascita, è stata formulata sotto controllo pediatrico, dermatologico. La sua speciale formulazione, combina xilitolo e galatto-oligosaccaridi (GOS) per offrire la migliore azione selettiva antibatterica anti-biofilm, garantendo un’idratazione intensa ed un effetto barriera per la protezione della pelle delicata del tuo bambino. 

I suoi ingredienti funzionali hanno un’azione protettiva, dovuta alla presenza di ossido di zinco concentrato al 4% e nutriente, grazie alla presenza del burro di karité, dell’olio di crusca di riso e di mandorle dolci.

La CREMA PROTETTIVA con Complesso Prebiotico aiuta a rafforzare il microbioma naturale della pelle ed è adatta per viso e mani, soprattutto se esposti a freddo e vento.

Modalità d’uso: applicare uno strato di prodotto sulla pelle con un delicato massaggio, dopo aver lavato ed asciugato la zona interessata.

Formato 50 ml, prezzo al pubblico, 7,90 euro

 

www.babygella.it

 

Dicembre 2022

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Gambe sollevate in gravidanza: possono aver danneggiato il bambino?

08/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Durante la gravidanza, quando preoccupazioni che oggettivamente non hanno ragione di sussistere non danno tregua, mantenendo la futura mamma in uno stato ansioso costante, può senz'altro essere opportuno ricorrere all'aiuto di uno psicoterapeuta. Le continue paure ingiustificate possono, infatti, essere...  »

Tosse violenta che non passa in una bimba di 4 anni: qual è la causa?

02/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Anche se di rado, una tosse secca, insistente, che nulla calma può essere dovuta al tappo di cerume: per escludere questa possibilità basta che il pediatra ispezioni accuratamente i condotti uditivi del bambino.  »

Collo dell’utero raccorciato in 25^ settimana: è possibile che torni a posto?

01/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In effetti la cervice può recuperare qualche millimetro, in assenza di contrazioni uterine, quindi non è detto che una minaccia di parto prematuro comporti con certezza la nascita del bambino molte settimane prima rispetto alla data prevista.  »

Si può ridatare la gravidanza una seconda volta?

14/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La ridatazione ecografica può essere eseguita una volta sola nel primo trimestre (quando c'è più di una settimana di differenza tra il calendario ostetrico e le dimensioni effettive del feto), dopodiché se il bambino risulta più piccolo dell'atteso non si può più attribuire il dato a un concepimento...  »

Fai la tua domanda agli specialisti