Latte Solare Dermo Pediatrico SPF 50+ – Lafarmacia.

latte solare dermo pediatrico 50 +

Il Latte Solare Dermo Pediatrico è ideato appositamente per proteggere la pelle sensibile dei bambini durante l’esposizione al sole. Una formulazione efficace e avanzata, grazie alla presenza di una miscela di prebiotici che proteggono la pelle, favorendo l’equilibrio del microbiota cutaneo e l’uso di filtri solari.  La sua texture è fresca e leggera, ma nutriente e protettiva per offrire una protezione intensa, piacevolmente naturale, in assoluta sicurezza. Resistente all’acqua ed è studiato per un effetto anti-sabbia. Inoltre è SICURO per il bambino e RISPETTOSO dell’ambiente, in quanto vengono utilizzati filtri di ultima generazione che riducono l’impatto ambientale e l’inquinamento marino.

Dermatologicamente testato su pelli sensibili, clinicamente testato sotto controllo pediatrico (test tollerabilità e gradevolezza su un panel di bimbi 0-10 anni sotto controllo di un pediatra), profumazione priva di allergeni, Nikel tested, a basso rischio di allergie (test in vitro di pro-sensibilizzazione) e con formula ad alta tollerabilità.

IDEALE PER
• per chi richiede un unico prodotto che vada bene per tutta la famiglia
• per le mamme più esigenti, che chiedono un solare sicuro per i loro figli, anche i più piccoli
• per le mamme che desiderano un solare da applicare facilmente ai loro figli, che non unga e che sia antisabbia
• per i bambini che trascorrono molto tempo all’aria aperta (anche nel passeggino)
• per chi desidera un solare sostenibile e rispettoso dell’ecosistema marino.

 

LATTE SOLARE SPRAY DERMOPEDIATRICO SPF50+. PROTEZIONE ALTA CONTRO UVA, UVB, UVA LUNGHI, IR

 

FLACONE IN PLASTICA 100% RICICLATA – 200 ml – 20,50 €

maggio 2022

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Pap test in gravidanza: conviene farlo?

28/11/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Posto che è il ginecologo curante a dover decidere l'intervallo di tempo tra un pap test e l'altro, in base al risultato ottenuto l'ultima volta che è stato effettuato, in generale non occorre farlo in gravidanza, se sono passati meno di tre anni dall'ultimo.   »

Tampone positivo allo streptococco durante la gravidanza

23/11/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Ci sono delle indicazioni da seguire quando si risulta positive allo streptococco in prossimità del parto, prima tra tutte recarsi con urgenza in Pronto soccorso fin dalla prima comparsa delle contrazioni.   »

Tosse dei bambini: l’antibiotico serve o no?

14/11/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

La tosse secca, anche se più disturbante, non deve preoccupare e non richiede inevitabilmente l'antibiotico, che invece va somministrato quando la tosse è “grassa”, con tanto catarro, e si protrae per oltre quattro settimane senza alcun accenno di miglioramento.  »

Fai la tua domanda agli specialisti