Lemon Squeezy – LILLYDOO

pannolino lemon s

La collezione Lemon Squeezy di LILLYDOO in edizione limitata è il modo perfetto per rallegrare il momento del cambio pannolino, alla scoperta di colori e nuove forme. Con il suo design astratto, la collezione Lemon Squeezy sembra quasi un’opera d’arte, perfetta per donare un tocco artistico al fasciatoio.

La nuova fantasia in edizione limitata è disponibile per l’acquisto singolo (al prezzo di 12€) o con l’abbonamento senza vincoli (al prezzo di 9€), che offre la possibilità di personalizzare il pacco mensile, scegliendo più taglie di pannolini – classici o a mutandina -, i prodotti che più si preferiscono per la cura del bambino e varie fantasie tutte da mixare.

Lemon Squeezy è disponibile in due modelli: pannolini classici nelle taglie dalla 3 alla 6 e i pratici pannolini a mutandina nelle taglie dalla 4 alla 6.

LILLYDOO pensa sempre a sorprendere bimbi e genitori introducendo nuove e divertenti collezioni, ma alcune cose non cambiano mai, come la qualità eccezionale dei pannolini. I pannolini LILLYDOO sono certificati da istituti indipendenti come delicati sulla pelle, ipoallergenici, realizzati con materiali ecocompatibili, senza prodotti di origine animale e non testati sugli animali.

Acquisti su WWW.LILLYDOO.COM

Giugno 2022

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Dolori mestruali spariti da quando è iniziata la ricerca di una gravidanza

29/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una spiegazione strettamente scientifica alla scomparsa della dismenorrea nel momento in cui si hanno rapporti sessuali non protetti non esiste, tuttavia il fatto stesso che a volte accada rende l'eventualità possibile.   »

Sono incinta e non sono immune alla rosolia: è pericoloso fare il vaccino a mio figlio?

28/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dott.ssa Elena Bozzola

Nessuno studio ha mai evidenziato che un bimbo subito dopo essere stato vaccinato contro la rosolia possa trasmetterla. Di conseguenza, anche in gravidanza non si rischia nulla se si hanno contatti con un bambino appena vaccinato.  »

Continue infezioni delle vie urinarie: che fare?

27/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui si vada incontro a numerose infezioni delle vie urinarie diventa necessario rivolgersi a uno specialista in urologia o uro-ginecologia per farsi indicare il percorso terapeutico più efficace e, quindi, risolutivo.   »

Fai la tua domanda agli specialisti